domenica 22 novembre 2009

Pane bianco..

Che bei ricordi quando sento il profumo del pane appena sfornato. Ricordi che arrivano da lontano, ricordi da bambina.. ogni tanto ho proprio voglia di risentire questi profumi e di riscoprire i sapori di casa.. ci sono tanti tipi di pane e tanti modi di farlo.. per non parlare delle ricette che possono sembrare uguali ma non si sa perchè cambiano completamente il risultato finale. La ricetta che vi sto per proporre è semplice e il risultato finale sarà quella di un pane bianco con una soffice e leggera mollica con una crosta ne spessa ne sottile.. insomma il giusto.




Ingredienti:
1 kg di farina bianca tipo 00
acqua q.b.
2 cucchiai di sale
mezzo panetto di lievito di birra fresco( un panetto pesa 25 g)

Preparazione:
In un piano da lavoro disponete la farina e mettete il sale, mescolate sale e farina e fate una "fontana"al centro. Riempite un bicchiere d'acqua tiepida, aggiungete il lievito e fatelo sciogliere. Mettete l'acqua nella"fontana"un pò per volta e man mano iniziate a lavorare l'impasto. Sicuramente l'acqua non sarà sufficiente, quindi, preparatevi in anticipo un recipiente con dell'acqua sempre tiepida e aggiungetela all'impasto a piccole dosi fino a quando l'impasto non si staccherà dal piano di lavoro. Lavoratelo bene fino ad ottenere una palla liscia. Mettetelo a lievitare per circa 3 ore in una ciotola grande con sopra un canovaccio. Se l'ambiente è freddo o umido mettete sopra anche una coperta che usate di solito per queste cose. L'impasto, trascorse le 3 ore sarà raddoppiato. Rimpastate e dividete a metà, date forma a 2 pagnottelle e mettetele in una teglia da forno ben distanziate tra loro,se pensate che siano troppo piccole usatene due. Con un coltello fate un incisione a croce al centro, spolverizzateci sopra un pò di farina e fate rilievitare(sempre coprendole)per altre 2 ore. Prima di infornare il pane, fate scaldare il forno(ventilato) a 200°. Infornate e fate cuocere per 50 min. circa(il tempo di cottura dipende da quanto grossa è la pagnotta e dalla forma che gli avete dato).Se il pane vi piace con una crosta più croccante e spessa lasciatelo ancora in forno. Sfornate e fatelo raffreddare in una griglia.Il vostro pane ora è pronto.. buon appetito!!

ps: non preoccupatevi se già a metà cottura il pane sopra sembra durissimo.. lasciatelo cuocere alla doratura che preferite, una volta freddo avrà la croccantezza giusta.

0 Commenti:

Posta un commento

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......