venerdì 18 dicembre 2009

Risotto con verdure e speck in coppetta di parmigiano

Il risotto.. il re della cucina italiana???? Bho.. però è un classico intramontabile. Provato in tutti i modi.. decorato con ogni cosa commestibile. Tra ricette delle mamme o delle nonne, riviste dedicate alla cucina, libri web ecc ecc di spunti ce ne sono sempre tanti. Se poi si ha un minimo di fantasia basta aprire il frigorifero (che con molta probabilità in questo periodo, dato le temperature, il frigo diventa il balcone) guardare cosa abbiamo e inventare, amalgamare,mischiare.. insomma chi più ne ha più ne metta. Poi se mettiamo che Natale è vicino e c'è questa irrefrenabile voglia di fare e di portare in tavola qualcosa di nuovo e di appetitoso. Di solito preferisco usare le verdure che la stagione offre ma mi piacciono troppo le verdure estive e ogni tanto "devo" assolutamente comprarle. Se poi si parla di pomodori e zucchine.. io non posso fare senza.. gli metto ovunque. Oggi volevo fare una prova su questo risotto che mi è venuto in mente visto che tra qualche giorno sarà un giorno speciale.. saranno 9 anni che io e la mia metà stiamo insieme.... Bando alle ciance et voilà la ricetta.
Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso per risotti
1 zucchina
1 peperone giallo
1 peperone verde
1 scalogno
200 g di speck
sale
olio extra vergine di oliva
70 g di parmigiano per ogni cialda + 100 gr per mantecare
1 litro di brodo vegetale
30 g di burro
Prezzemolo

Preparazione:

In una padella antiaderente piccola(14/16cm di diametro) ben calda mettete il parmigiano in tutta la superficie. Abbassate la fiamma e appena inizia a dorarsi sotto togliete la padella dal fuoco. Posate rapidamente la cialda in un bicchiere o una coppetta rovesciato e fate raffreddare per farla "indurire". Procedete cosi per tutte le altre cialde che vi occorrono.
Lavate e tagliate a dadini le verdure. Tritate il prezzemolo e tagliate a pezzetti piccoli lo scalogno e fatelo soffriggere dolcemente con un pò d'olio. Unite le verdure e il prezzemolo.Salate e girate ogni tanto facendolo cuocere per circa 15 minuti. Aggiungete il riso che avrete precedentemente tostato con un filo d'olio e mescolate. Unite poco alla volta il brodo vegetale e fate cuocere il riso secondo i tempi indicati nella scatola. Alla fine mantecate con il burro e spegnete. Disponete le cialde nei piatti e riempitele con il risotto. Spolverizzate sopra con del parmigiano e servite caldo.. Buon appetito..

2 commenti:

  1. ciao debora...anch'io faccio una cosa simile...sai!Passiamo ai fatti ,ti ho asssegnato il n che hai scelto.In bocca al lupo...
    Lucia

    RispondiElimina
  2. davvero??? e io che me credevo di aver inventato chissà quale cosa!! ahahaha..
    Grazie Lu!!! :-**

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......