giovedì 16 settembre 2010

Linguine al ragù di mare

Ok, gli uomini vanno presi per la gola! E fin qui tutto apposto!!! ma non per questo possono sbrindellarci il cervello ripetendo a martello (pneumatico) vorrei un primo con il pesce....vorrei un primo con il pesce...vorrei un primo con il pesce...vorrei un primo con il pesce ... ahooooooooooooo!!!! Ho capitooo!!! sto elaborando i dati nel mio microchip! Prima lo spezzatino, manco il tempo per una foto mi ha dato.. oggi mi ha tormentato con un primo con il pesce... ma sono buona... e l'ho accontentato un'altra volta.. poi era un che non facevo un buon primo con il pesce ed ero ben contenta di cucinarlo. Mentre compravo l'occorrente, non avevo la più pallida idea di cosa fare di preciso, io sono cosi il 99% delle volte. Intanto compro, poi al momento di mettere tutto in pentola decido la sorte degli ingredienti!. Il risultato finale è stato ben gradito dalla mia dolce metà, ma anche la sottoscritta, deliziati entrambe dall’abbinamento profumato del basilico di cui lui si vanta di aver curato per bene per tutta l'estate! Eppure ricordo che ogni tanto l'ho annaffiata anche io quella bella piantina!! :-P Cosa non si fa per amore….. :-)
Ingredienti per 4 persone:

320 g di linguine
2 seppie
100 g di cozze (peso senza guscio)
100 g di gamberetti
100 g di ciuffi di moscardini
Prezzemolo
Aglio
Peperoncino q.b.
Sale
Olio evo
1 bicchiere di vino bianco
20 foglie di basilico
300 g di pomodorini pachino




Procedimento:

Pulite le seppie e tagliatele a pezzetti piccoli. Lavate le cozze e mettetele in una pentola con il coperchio per farle aprire. Pulite i gamberetti privandoli di testa e guscio. Lavate i ciuffi di moscardini e divideteli a metà se sono troppo grandi. Lavate e asciugate i pachino, tagliateli a pezzetti e metteteli da parte. In un tegame capiente fate rosolare dolcemente in olio d’oliva, due spicchi di aglio tritati (o un cucchiaino di quello liofilizzato) con una manciata generosa di prezzemolo tritato finemente. Aggiungete per prime le seppie. Fatele cuocere per 10 minuti con il coperchio e aggiungete i ciuffi di moscardini. Mescolate e fate cuocere per una decina di minuti. Aggiungete le cozze senza guscio e i gamberetti, alzate un po’ la fiamma e unite il vino bianco. Fate evaporare il vino e aggiungete il peperoncino, il sale, 10 foglie di basilico e mescolate. Dopo 5 minuti aggiungete la dadolata di pachino, girate e fate cuocere a fiamma moderata e con il coperchio per 10 minuti. Cuocete le linguine in abbondante acqua salata e condite con il pesce. Cospargete con il basilico fresco spezzettato con le mani e servite.

15 commenti:

  1. Sì, sì ho presente le richieste culinarie: "Qund'è che prepari questo e quello?!"poi ora col blog ci marcia che è una meraviglia! Ahahaha! M'hai dato un'ottima ricetta così quando arriva la richiesta zac ce l'ho lì pronta! Ma magari faccio la sborona e gioco d'anticipo!Bacioni!

    RispondiElimina
  2. Ah queste richieste!! Quanto le amiamo! No?!? A me piace proprio quando il mio omaccione mi chiede con gli occhi languidi! Oltre a farmi una gran tenerezza, mi da anche lo sprint per la fantasia! Ottimo primo!! Very compliments!

    RispondiElimina
  3. Ti assicuro che anche le donne vanno prese per la gola: vorrei un primo con il pesce..vorrei un primo con il pesce...vorrei un primo con il pesce...ammappete quanto so' bone le linguine ^_______^ Il micro-chip che elabora è troppo forte! Il mio sta elaborando plum cake salato-plum cake salato-plum cake salata che come gli sarà venuta in mente all'omo non lo so! Un bacione

    RispondiElimina
  4. nn parliamo di richieste, ne accontenti una ed ecco che ne spunta subito un'altra....ovviamente di cose che in casa nn hai!!!!
    delizioso il piatto :P

    RispondiElimina
  5. Io questo piattino me lo papperei anche adesso!!!!
    Buonissimoooooo!
    A presto!
    Elisa

    RispondiElimina
  6. Oddiooooo ma che profumooooo!
    Stimola la salivazione 'orca l'oca!!!

    RispondiElimina
  7. @Kà brava… gioca d’anticipo e lascialo senza parole!!! Ahahahhaah

    @Federica anche a me piace sentire le sue richieste, ma guarda che quando diventa pressante è da strozzare!!! Nun se reggge!!! Ahahahaha

    @Federica caraa ahhahahhaah parli di una donna in particolare o della categoria in genere?? Eheheh… buono il plum-cakeeee salato dolce come te pare!!! Magari il tuo amore l’ha visto da qualche parte!!! Questi sfogliano un giornale e ci fregano alla grande ihihihih

    @Mirtilla vero vero.. una dietro l’altra!!! Ma mi lusinga che apprezzi la mia cucina :-)

    @Elisa Magna magna!!! :-)

    @Sandra grazie.. asciuga la bava eh!! Ahahah

    RispondiElimina
  8. ehehe come ti capisco...ma alla fine, in fondo in fondo, le richieste delle nostre dolci metà si assecondano volentieri..
    questo piatto è davvero stupendo...complimenti!!

    bacio Ele

    RispondiElimina
  9. Guarda che a vita si vanterà di quella piantina di basilico,quini porta pazienza!!Però pure noi...guai toccare i piatti prima delle foto,sembriamo delle ossesse!!Intanto complimenti per la pasta,anch'io ti avrei fatto una testa così!!!Bentrovata e complimenti per tutto!!

    RispondiElimina
  10. Anch'io voglio il primo con il pesce, voglio il primo con il pesce, voglio il primo con il pesce.... vedi, sono peggio di tuo marito?!?!

    RispondiElimina
  11. @Ele vero.. che non si fa per loro e per il nostro EGO.. ehehe ^_^

    @Simonetta si ma non solo ;-)

    @Damiana uhhh per anni e secoli si si.. io gli dico di iniziare a mangiare, nel frattempo scatto un pò di foto, cosi ho una scelta ampia su cosa mettere qui nel blog.. è lui che mi aspetta!! :-) non manca mai però la battuta: ah già!! prima di mangiare bisogna fotografare!!! cosi tutti vedono e sanno cosa mangiamo!! ahahahah che scemo!!

    @Giulia.... te meno?? ahahhahahaha peggio?? naaaaaaaaaaaa :-)

    RispondiElimina
  12. Complimenti cara, questo piatto è gustosissimo e invitante!!!! Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  13. @Lady grazie!! e buon week end anche a te! :-)

    RispondiElimina
  14. Tutti mi dicono, ma visto che vivi al mare non mangi tanto pesce? sembra logico ma questo pesce qua è difficilissimo da trovare... Vienimi a cucinare le linguine ai frutti di mare alle Bahamas per favore.

    Bello il tuo blog, complimenti

    Sara

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......