martedì 26 ottobre 2010

Coppette profumate all’acqua di fior d’arancio con crema chantilly

Da anni, preparo torte con la crema chantilly e crema pasticcera mischiate insieme! Una crema favolosa!! Per queste coppette deliziose però, ho pensato a qualcosa di ancora più delicata e ho messo solo la chantilly. Very very good!!!!  Il dolce è stato preparato per gratificare il palato di amica panciona all’8° mese di gravidanza! Anche la bimba ha gradito visto i calci che le tirava dopo! Anche se solo dopo mi son chiesta: ma non è che c’è troppo alcool???? E lei: ma si fa nulla!!! Guarda come sgambetta!!! O_o mamma scellerata!! Lei, la mamma, è una golosona e mi fa morire dal ridere perché quando viene a trovarmi mi dice sempre prima di andare via: sono uscita da casa pensando a cosa mi facevi trovare di buono oggi!!!! Ahhh qualche giorno non le fo trovare nulla!!! Aspetta che esce fuori la pargola e non c’è più l’alibi della bimba e le faccio uno scherzetto!! Poi magari tiro fuori il dolce prima che vada via!! :-P che cattiiivvaaaaa che sonooo!! Ma lei si presta bene agli scherzi e mi fa sbellicare vedere le sue reazioni!! :-P  
Che burlonaaa che sono!!! :-)



Ingredienti per 6 persone:

Liquore di amaretto
Gocce di cioccolato fondente
Mini amaretti

Per il pan di spagna:
2 uova
160 g di zucchero semolato
La buccia di un limone grattugiato
20 ml di acqua di fior d’arancio
120 ml di olio di oliva
180 g di farina
1 bustina di lievito per dolci
60 ml di latte

Per la crema Chantilly:
200 ml di panna da montare
2 cucchiai di zucchero a velo
1 bustina di vanillina

Procedimento: Preriscaldare il forno a 180°

In una ciotola lavorate con una frusta le uova con lo zucchero, unite la scorza di limone grattugiata e l’olio d’oliva. Continuando a mescolare, incorporate poco per volta la farina setacciata con il lievito alternandola all’acqua di fior d’arancio e il latte.  Versate il composto in una teglia imburrata e cosparsa di farina, infornate a 180° per 40 minuti circa e lasciatela freddare. Nel frattempo preparate la crema chantilly usando le fruste elettriche e mettendo insieme la panna da montare (fredda di frigo) la vanillina e lo zucchero a velo.  Prendete il pan di spagna, tagliate a metà e da ogni parte ritagliate dei dischi della stessa misura aiutandovi con un tagliapasta (i dischetti di pan di spagna devono entrare nelle coppette che userete per servire il dolce). Mettete in ogni coppetta un disco di pan di spagna, bagnatelo con un paio di cucchiai di amaretto, coprite con la crema chantilly e sopra metteteci un altro dischetto sbriciolato. Bagnate ancora con l’amaretto, copritelo con un altro disco di pan di spagna e mettete sopra uno strato di chantilly. Decorate con le gocce di cioccolato fondente e i mini amaretti (in assenza vanno bene degli amaretti sbriciolati). Lasciate riposare in frigo per un paio di ore prima di servire.


23 commenti:

  1. Buongiorno!!
    Oggi il nostro blog compie un mese e abbiamo deciso di festeggiare lanciando il nostro primo contest "Ricrea la ricetta". Partecipare è facilissimo, basta fare una nostra ricetta, scattare una foto e mandarcela! Trovi tutte le istruzioni qui http://whitedarkmilkchocolate.blogspot.com/2010/10/il-primo-contest-delle-cioccolatine.html
    Ci piacerebbe molto se partecipassi!!
    Marzia, Giovanna, Laura

    RispondiElimina
  2. Che coppe golose e ti credo che la tua amica ti chiede sempre qualche cosa di dolce quando viene!!! Segno la ricetta sono una golosona anche io !!!Baci!!!

    RispondiElimina
  3. hanno un aspetto favoloso,e scommetto che sono buonissime!!

    RispondiElimina
  4. anche a me le mie amiche e vicine di casa mi chiedano i dolci...:) le le tue amiche sono fortunate a gustarsi delle coppette cosi golose e la piccolina sgambetta ogni volta che la mamma gli e la fa assaggiare :))..brava cara..
    p.s. per caso mi passeresti una coppetta anche a me..
    ciao da lia

    RispondiElimina
  5. E lo stavo giustappunto per dire pure io che aveva gradito anche la pupattola nel pancione ^__^ Mi piace una cifra il profumo dell'acqua di fiori d'arancio. Un bacioneeeeeeeee

    RispondiElimina
  6. Uauuuuuuuuuuuuu, come sono invitanti!!!
    le voglio assaggiare!Due coppe per me, sono a dieta :P

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia questa coppa.... gnammissimooo! se vuoi ti ho lasciato una staffetta, vieni a trovarmi se vuoi
    http://tutto-a-occhio.blogspot.com/2010/10/staffetta-dellamicizia-anche-per-me.html
    Bacioni Kri

    RispondiElimina
  8. Ma che belle coppefiori d'arancio e amaretto ceh aromi! Adoro i dolci liquorosi e ...anche la pupattola pare!Bacioni!

    RispondiElimina
  9. Mia cara, la tua amica è molto fortunata ad averi vicina; e questo dolce è magnifico!

    RispondiElimina
  10. questa coppetta è fantastica complimenti, veramente golosissima.

    RispondiElimina
  11. @Marzia appena ho 2 minuti vado a vedere di che si tratta!! Grazie per l’inivito!

    @Rossella no no lei non chiede!!! IMMAGINA!!! Ahahahahah…

    @Mirtilla, grazie!!! Scommetti bene ;-)

    @Elenuccia oooooooookkkkkkkkkk !!! ^_^

    @Lia con la scusa della bimba mi lascio intenerire!! Che devo fààà!! :-)

    @Federica anche a meee!!! Mamma poi quel pan di spagna in forno rilascia un odorino per la cucina!!! Gnammm…. Baciotto

    @Cranberry giusto… se sei a dieta 2 sono sufficienti!!! Ahahahahah

    @Kristina dammi tempo e arrivo a vedere :-) grazie per l’invito!!!!

    @Iaia ma grazie cara!!!!

    @Kà la pupattola è un’imbriacona se continua cosi!! Ahahahaha.. bacioen Kà!!

    @Giulia pens che lei anche a 100 km verrebbe se sapesse che in forno c’è qualcosa!! ;-P

    @Valerio grazie!!!! Peccato siano finite tutte e 6!!!! =_=

    RispondiElimina
  12. davero belle e buone queste coppette e poi è una ricetta semplice ma di sicuro gustosa e apprezzata da tutti!
    baci.

    RispondiElimina
  13. Sfido io che la piccola sgambettava...:D...cn 1 bicchiere del genere lo farei anch'io...:P.Molto golosa e anche se nn amo gli amaretti la provo poi ti dico se ho sgambettato...hahahaha..ti abbraccio forte dolce Deby

    RispondiElimina
  14. Coppe golosissime ... parola di viaggiatori golosi ;)
    un bacione a presto ;))

    RispondiElimina
  15. Hai ragione, la combinazione pasticcera-chantilly è vincente. ma qui ci vuole proprio la seconda, da sola!
    Golosissimo dolce.

    RispondiElimina
  16. Buongiorno Debora!! Io non sono una golosa...ma per questa crema ti scassinerei il frigo!!! Buona giornata ciao

    RispondiElimina
  17. Se avessi un'amica brava a far dolci come te ne approfitterei anch'io... :-) Queste coppette sono una vera delizia: ci credo che la bimba scalciava!

    RispondiElimina
  18. @Betty si a parte il pan di spagna il resto è molto veloce da preparare!! quindi un dolce goloso ma semplice!

    @Alina allora???? hai sgambettato?? ahhahaha.. :-* bacione!!

    @Golosi grazie!! un abbraccio

    @Sandra non è esclusa una versione con l'altra crema ;-)

    @Gretaaa me tocca mettè il lucchetto allora!?!?!?! ehehehe.. bacione cara

    @Lucia ma grazie!! mi commuovo!!!

    RispondiElimina
  19. che bella coppa!mi piacciono tanto i dolci al cuhhiaio così...adesso ne mangerei volentieri un pò...baci!

    RispondiElimina
  20. oddio!!!sono una meraviglia!!!le voglio fare per natale!!!sarebbe un dolce bellissimo!! e moooolto scenografico!! ne parlo con il mio critico culinario (fidanzato)

    RispondiElimina
  21. Grazie Vale!!!! :-)

    uhhh un fidanzato critico!! ehheh ne so qualcosa!! ma è già mio marito!! ;-)

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......