lunedì 13 dicembre 2010

Sformatini di patate su fonduta di grana



Inizia il conto alla rovescia...la prossima settimana è Natale e sarete tutte prese con i preparativi!!! Io ho
passato un week end spettacolare con le mie amiche girovagando per la fiera dell’artigiano a Milano. Per girarla tutta ci sono voluti 3 giorni 2 zaini, 1trolley e una mega borsona!! Ovviamente tornate a casa piene!! Bisogna dire che non era proprio tutto artigianale.. molte cose erano parecchio commerciali e di artigianale avevano ben poco. Ma noi donne cocciute abbiamo analizzato pezzo per pezzo, comprando solo quello che era un artigianato DOC!  Io ho comprato delle caramelline francesi niente male, delle confetture e del vino di visciole e altre cose mangerecce! Le mie amiche hanno spaziato, dai tessuti, al ferro battuto, al cashmere. Peccato che le cose belle finiscano presto e il momento del rientro a casa arriva inesorabile
e ci riporta alla realtà: FERIE FINITE E DOMANI E’ LUNEDI!!  La frase che non avrei mai voluto sentire! E va bene, si rincomincia, rincuorate dal fatto che le feste ci regalano qualche giorno di riposo…

Ma ora veniamo alla ricetta, io ho scelto di fare una versione più leggera, ma se volete, potete mettere un uovo leggermente sbattuto nell’impasto degli sformatini. Per la forma a stella ho usato gli stampi della PAVONI, arrivati settimana scorsa, davvero carini e ideali per il Natale.. per il resto ci ha pensato la panza! :-)








Ingredienti per 4 persone:
1/2  kg di patate
100 g di parmigiano
Noce moscata
Sale
Pepe
100 g di formaggio morbido tagliato a cubetti
200 g di grana
20 ml di latte
Pane grattugiato

Procedimento:
Lessate le patate in abbondante acqua poco salata. Pelatele e schiacciatele da calde, condite con del pepe nero macinato fresco, sale e parmigiano e mescolate bene. Se rimane troppo “asciutto” aggiungete un filo d’olio. Imburrate gli stampi e spolverizzateli con pane grattugiato. Riempiteli per metà e mettete sopra qualche cubetto di formaggio. Coprite con un altro strato di patate e infornate a 190° per 20 minuti. Nel frattempo, fate fondere il grana in un pentolino antiaderente con il latte e quando sarà pronta, dividetela in 4 piatti e posateci sopra 3 sformatini (fate attenzione quando gli togliete dalle formine). Servite subito.




21 commenti:

  1. BONI!!! fanno venire l'acquolina in bocca.. sei proprio piena di idee geniali!!!
    per Natale che pensi di fare?
    io mercoledì ho 10 uova di cappelletti romagnoli da preparare insieme alla mamma del mio compagno, come da tradizione!!!

    RispondiElimina
  2. Particolari fatte con lo stampino a forma di stella. Complimenti per il tour de force di Milano, io non avrei resistito così a lungo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. molto particolare come ricetta, complimenti per la presentazione.

    RispondiElimina
  4. Il we è finito ma ti ha lasciata bella carica a quanto pare :D E che veste chic che hai dato a questi sformatini, davvero un gran figurone oltre ad una vera bontà :p! Bacioni stelluzza, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Queste si che sono le cose che mi piacciono davvero!!!
    Gnammete questi sformatini sono acquolinosissimi!!!!
    Brava Debora!!!

    RispondiElimina
  6. succulento piattino, sarà una vera goduria

    RispondiElimina
  7. Molto carine e sicuramente buonissime queste stelle! W il natale :)

    RispondiElimina
  8. Super-mega shopping, eh? Beata te.
    Le stelline di patate sono una favola!!

    RispondiElimina
  9. troppo carine quet stelline!!! bravissima un'idea molto sfiziosa

    RispondiElimina
  10. Ti capisco, quando si avvicina la fine delle ferie è sempre un trauma anche per me!
    Dev'essere bella la fiera dell'artigiano a Milano!!!Carinissime a forma di stelline!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. una ricetta veramente interessante soprattutto perchè amo la polenta ed ancor di più per la fonduta di grana. Ottimo lavoro, veramente brava

    RispondiElimina
  12. una vera prelibatezza,e splendidi
    da vedere.ùcomplimentiùun abbraccio Imperatrice

    RispondiElimina
  13. @Lady ancora non ho deciso per NAtale... non so se andrò da qualche parte o se me ne rimango tranquillamente a casa!! bho vediamo..

    @MariaCristina, si molto faticoso, ma con tutta quella bella roba da vedere le forze vengono per forza!!!

    @Fabiola grazieee.. ma sono io la vincitrice?? :-)

    @Fede insomma... mica tanto... sono abbastanza stanca ma felice, sia per la fiera sia per il bellissimo week end con le amichette adorate!!! buona settimana anche a te ciccia!!

    @Yaya... grazieeeeeee provali anche con il prosciutto cotto... bbbooonnnnoooo!!!

    @Valentina si si buoni e non troppo pesanti visto che non ho messo l'uovo..

    @Elena siii buoneee!!! sto pensando se farle a Natale con una variante!! vediamo poi che mi verrà in mente!!!

    @Sandra siii super shoppinggg olèèèèèè... però in realtà quest'anno ho comprato poco rispetto all'anno scorso!!!

    @Puffin grazie ^_^

    @Marifra la fiera è bellissima... c'è di tutto.. dal cibo all'oggettino carino, ai tessuti.. di tutto il mondo poi... dovresti venire a visitarla l'anno prossimo...

    @Valerio polenta???? non sono di polenta!!! ma di patate!! ;-)

    @Imperatrice grazie mille!!! :-)

    RispondiElimina
  14. Ho fatto un pasticcio con la programmazione del post di domani, grazie al tuo commento sono riuscita a rimediare, grazie!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. La fiera di Milano, purtroppo me la sono persa, sono stata troppo impegnata con il lavoro per concedermi anche solo un giorno per andare; che peccato!!!! Bellissimi e di gran gusto i tuoi sformatini, perfetti! Un abbraccio . . .

    RispondiElimina
  16. Sono bellissimi!Pensavo fossero dolcetti dalla fotina piccola che vedo nel mio blog!
    E invece...sformatini salati!meglio!
    Li mangio volentieri...lasciamene qualcuno è!
    Un bacione

    RispondiElimina
  17. Ma che belli oltre che buoni! perfette per la tavola delle feste! :)

    RispondiElimina
  18. Buonissimi gli sformatini e davvero carini come forma, queste stelline sono adattissime al clima natalizio!

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......