lunedì 21 febbraio 2011

Polpettone in crosta di patate e rosmarino nella cocotte




Una nuova settimana è cominciata e per me è iniziata come è finita quella passata.. MALE! Sono stata male e non riesco a riprendermi. Quindi qualsiasi cosa dirò NON potete usarla contro di me in futuro perché non sono in me! Non riesco più a stare in letto, seduta, nel divano… sembro un’anima in pena che vaga per casa cercando quello che non c’è! Poi però, come uno straccio mi devo rimettere a letto perché non mi reggo in piedi per più di 5 minuti.. adesso provo a postare questa ricetta e vediamo quanto ci metto a scrivere e pubblicare… (sono le 14,35)… Potrei stare qui a elencarvi i diversi disturbi che mi perseguitano in questi giorni, ma forse è meglio parlare della ricetta che sicuramente è più interessante! Le cocotte!! Ahh quanto le adoro!! Ne ho diverse, piccole, larghe, basse ecc ecc.. ma non le ho mai usate!! Ci credete?? Prese e abbandonate. Perché io NON volevo quelle, ma quelle carine piccole, colorate e che sembrano dei piccoli pentolini.. ma non le trovo come dico io e allora ciccia! Tengo queste che fanno la loro porca figura! (se po’ di porca figura?? boh va beh chi se ne frega.. non sono nelle mie piene facoltà mentali quindi non potete usare questo contro di me, ). A ricordarmi di queste cocotte in coccio è stata Imma con il suo contest Tutto in Cocotte. .. bene sono arrivata al limite massimo.. vi lascio qui a scrunciare le patate.. io mi tuffo nuovamente nel letto(o nel divano? Boh!!!) cercando di far passare malanni assillanti e snervanti! Buona settimana  e un besitos a todos! (olèè!!!)







Ingredienti per una cocotte:
250 g di carne macinata (200 g vitello- 50 g maiale)
Prezzemolo
1 spicchio di aglio
Sale
1 uovo
Pane grattugiato q.b.
2 patate piccole
Rosmarino
Pepe nero macinato fresco
un pizzico di insaporitore per carni ARIOSTO
un pizzico di insaporitore per patate ARIOSTO




Preriscaldare il forno a 200°

Procedimento:
Mettete in una ciotola la carne macinata con l’uovo, prezzemolo e aglio sminuzzati, l'insaporitore per la carne, poco sale e pepe e mescolate bene. Aggiungete poco per volta il pane grattugiato solo nella quantità necessaria a ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Formate con l’impasto un polpettone e fatelo rotolare nelle patate pelate e tagliate alla julienne. Mettetelo nella cocotte e coprite la superficie con la julienne di patate rimasta nel piatto. Condite con un filo d’olio extra vergine d’oliva, l'insaporitore per patate, poco sale e il rosmarino (senza il rametto). Mettete in forno a 200° per 30 minuti circa. Quando le patate sono dorate e croccanti sfornate e servite.




21 commenti:

  1. E capperino, non puoi mica farti mettere i piedi in testa così da un'invadente e antipaticissima influenza?!?!? Ma hai provato a fargli paura? Battuta stupida lo so, era per farti sorridere un po'! Mi dispiace bimbe che non stai bene, sepro ti passi al più presto eprchè dopo una settimana mi sembra che hai dato abbastanza! Un baciottone, incorcio le dita epr te e tanti auguri

    P.S. Bona la crosticina patatosa di questo polpettone :D!

    RispondiElimina
  2. Un ottimo secondo piatto, con una bella presentazione! Riguardo all'influenza, ti capisco benissimo... rende come degli stracci... riguardati e cerca di riprenderti al meglio. Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. guarirai prestissimo :)
    la ricetta poi è bellissima :D

    RispondiElimina
  4. Caspita mi dispiace che tu sia malata, speriamo che ti passi presto. Mi raccomando riguardati....noi intanto ci rifacciamo gli occhi con questo polpettone ^_^

    RispondiElimina
  5. Tesorina, oggi ho cocottato anche io!!!
    Ma stellina, mi spiace tanto che stai male.. vedrai che passa, ti mando la mia energia positiva.. ^_^
    e anche un grosso bacio che ti fa bene!!!!!

    RispondiElimina
  6. Mi piace tutto, dalla forma alla crosta al gusti.... all'uso della cocotte!!! brava!

    RispondiElimina
  7. Nonostante i tuoi noiosissimi disturbi riesci lo stesso a creare delle ricette golosisime!Bacioni e spero tu rimetta presto!

    RispondiElimina
  8. Ci piace tanto tanto! Che tu stai male,ci piace molto meno e ti auguro una buonissima guarigione!
    baci!

    RispondiElimina
  9. Spero che tu ti riprenda prestissimo, volevo scriverti una mail, ma magari temporeggio...anche se sei divertentissima anche da malaticcia!!! Questo polpettone è strepitoso, anche perchè con questa forma e con la crosta di patate croccanti non lo avevo mai visto!! Un bacione ciao!

    RispondiElimina
  10. Se po dì porca figura tranquilla! MI dispiace un sacco che sei stata male :((
    Questa polpettone seppellito è la fine del mondo!
    Guarisci presto,Marcella

    RispondiElimina
  11. riprenditi presto e complimentoni, la ricetta è super!!!!!!

    RispondiElimina
  12. questa influenza e'propri fastidiosa, io ci sono caduti gia'2 volte!!!riprenditi presto!!
    il polpettone,delizioso con questa bella crosticina

    RispondiElimina
  13. non preoccuparti resisti ancora un po' e vedrai che passa!!! Nel frattempo riguardati

    RispondiElimina
  14. Immagino che profumo uscisse da quella cocotte :)
    Ti auguriamo una buona guarigione..e approfittiamo dell'occasione per invitarti a festeggiare con noi il nostro primo anno :)
    A presto

    RispondiElimina
  15. E' perfetta questa ricetta per essere gustosa, ciao

    RispondiElimina
  16. Ma è possibile che questa influenza ti riduca così,,dai reagisci che ti vogliamo in piena forma!!!!
    Che bella ricetta hai postato, brava e in bocca al lupo!!

    RispondiElimina
  17. @@@@@@@@@@@@@@@@
    Grazie a tutti per gli auguri di guarigione e per i complimenti per il polpettone.. ahimè, non ho l’influenza.. ma ben altro. Speravo fosse passato ma anche stanotte sono stata male.. adesso sto meglio e spero di non avere ricadute.. ne ho i Bernabei pieni!!!

    Grazieee a tutttiiii

    RispondiElimina
  18. Ciao stella! Grazie per aver partecipato al mio contest,ho appena aggiornato ma ahimè ho dovuto scartare (che brutta parola)molto a malincuore i paccheri con il radicchio...perchè il limite di pubblicazione a ritroso è del 1 gennaio! Cooome mi dispiace non immagini,ma l'ho fatto anche con altri...spero che tu non te la prenda!
    Cmq la pasta con il tonno e la rucola per me sono una novità moooolto invitante! la proverò!
    ti aspetto con altre ricette!
    Buona guarigione cara! Ciao

    RispondiElimina
  19. Noooo peccatooo!! va beh! vediamo che uscirà fuori nei prossimi giorni! grazie lo stesso Milù!!

    ps: tranquilla eh! ci mancherebbe! le regole sono le regole!

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......