venerdì 29 aprile 2011

Cake of the nurses



Tutto accade per caso. Come quando per caso parli del più e del meno e dici che hai un blog di cucina..  e cosi per caso, si parla spesso su cosa preparare la domenica, su come è meglio cucinare una cosa o su come sarebbe meglio farne un'altra. Scambi reciproci di ricette, di consigli di opinioni! Poi capita che un giorno pensi: ma si dai! Quasi quasi oggi vi faccio assaggiare i miei biscotti.. buoni si si!! Peccato che la memoria sia da rianimare ultimamente e cosi mi presento lì senza nulla perché li ho dimenticati a casa! A degustare i piccoli dolcetti è stata Francesca una mia collega golosona! Quindi mi riprometto che avrei portato una torta il lunedi.. e cosi fu! Solo che in turno non c’erano tutte, quindi rimangono a bocca asciutta almeno la metà delle fanciulle e decido di farne un’altra e la porto oggi! Certo! A loro rischio e pericolo perché ho sperimentato esattamente come l’altra volta! A quanto pare mi è andata di culo! (anche questa volta) Era buona!! :-) però ragassuole!! Cazzabbubbola!! Mi avete buttato via il vassoio ve possino!! Vi metto all’ingrasso eh! :-)  Vi perdono?? Mah! Boh! Vediamo! Vi farò sapere!!
Ora, qualcuno forse si domanderà perché questa torta si chiama cake of the nurses! Ma come perché?? La torta era per le infermiere della Dialisi! Non poteva che chiamarsi cosi, creata e cucinata per loro!! Ah una precisazione! Io non faccio l’infermiera… non potrei.. ho un pessimo rapporto con gli aghi. E se dico pessimo, fidatevi.. è peggio che pessimo! Ma bando alle ciance! È ora di finire questa lunga introduzione altrimenti mi mandate a quel paese e non venite più a leggermi! La ricetta a voi!
Besossss!!

Ps: qualcuno potrebbe pensare che non è bellissima da vedere…. MI OPPONGO!! È stupenda! È una torta casalinga per una merenda semplice e senza ghirigori! :-)


Ingredienti:
240 g di farina
240 g di zucchero
4 uova
140 ml di olio d’oliva
100 g di burro 
1 fialetta di aroma alla vaniglia
100 g di cioccolato fondente + 100 g per la superficie 
1 bustina di lievito vanigliato

Procedimento:
In una ciotola mettere la farina, lo zucchero, le uova, il lievito, l’aroma alla vaniglia, l’olio e il burro fuso a bagnomaria e mescolate tutto con le fruste elettriche. Aggiungete 100 gr di cioccolato grattugiato e mescolate con un cucchiaio di legno, versate tutto in uno stampo imburrato in precedenza. Nella superficie mettete ben distribuito altri 100 gr di cioccolato fondente grattugiato. Infornate a 180° per circa 40 minuti. Fate raffreddare prima di sformarla, spolverizzate con zucchero a velo e servite.


18 commenti:

  1. Secondo me è una torta strabella! Questa è una di quelle torte che io non riesco a smettere di mangiare! Un bacionissimo ciaoooo

    RispondiElimina
  2. Cosi veloce e cosi buona?Ho giusto delle uova di cioccolato da fare fuori.Grazie!

    RispondiElimina
  3. Questa torta è meravigliosa!!! Un bacio e buon w.e.!!!

    RispondiElimina
  4. La torta è molto bella ma soprattutto... è molto buona!!!
    Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. Ma che spendore!!
    :P
    bravissima segnata!!
    baci

    RispondiElimina
  6. Perchè dici che non è bella? è bellissima!! e le torte semplici e casalinghe sono sempre le migliori.

    RispondiElimina
  7. Se dici che non è bella mi sa che servono un paio d'occhiali!!! Per me l'è proprio bella e pure bona :D! Un baciotto, buon we

    RispondiElimina
  8. Come "non è bellissima" ? ... ma sei matta?!
    deve essere di un buoooonoooo...!
    Fatto copia-incolla e memorizzata, tiè.
    Buon week-end.
    Macca

    RispondiElimina
  9. Ma anche secondo me è bella, con tutti quei cuoricini.. e sarà anche buonissima!
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. @ RAGAZZEEEEEEEEEE ma anche secondo me è bella!! infatti mi oppongo se qualcuno dovesse mai dire che è bruttarella!! ahahaha

    RispondiElimina
  11. Bella buona ricca ed invitante....c'è tutto in questo dolce!!baci Imma

    RispondiElimina
  12. che bella torta!così rustica è bellissima e hai ragione non ha bisogno di ghirigori!
    é perfetta così come è!

    RispondiElimina
  13. anche secondo me è stupenda...bravissima

    RispondiElimina
  14. Sono d'accordo con te a volte ci sforziamo di fare le cose in grande quando quelle semplici sono le più buone e belle....

    RispondiElimina
  15. è una torta semplice, ed è anche bella! le tue colleghe sono decisamente fortunate!

    RispondiElimina
  16. Bella d'aspetto e sicuramente anche gustosa. Perfetta per ogni attacco goloso dolce :)

    Buon 1 Maggio

    RispondiElimina
  17. @Grazie fanciulle!!! sono contenta che anche a voi sia piaciuta l'estetica di questa torta casalinga!! eheheh... comunque a mangiarla non sono state le mie colleghe, ma le infermiere di un ospedale qui vicino... :-)

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......