giovedì 28 aprile 2011

Ricotta al forno…


Oggi ricetta sprint!! Veloce facile e leggera (??)… ammetto che il mio pensiero quando ho partorito questa ricetta era di deliziose palline di ricotta panate…. Poi piano piano si sono spiattellate e l’idea è venuta da se!! Come dire: non tutte le ciambelle riescono con il buco…. Ma sti cavoli guarda che buoniii!!! Era per la mia cena.. poi per fare la moglie affettuosa ho mandato la foto a mio marito che ha commentato cosi: il pranzo di domani??
Ed io: NO! La cena di stasera!
LUI: ah! Ed io?
IO: tu cosa?? Gli vuoi anche tu?
LUI: certo che si!!
IO: ok domani mi sacrificherò e gli rifaccio!
Cosi il giorno dopo a pranzo riappallotolo la ricotta e inforno le semisfere!! Eheheh
Ora qualcuno di voi potrebbe pensare che sono una moglie sconsiderata, fetente, “strunza”… beh oh!! Si eh! Lui mi chiama dicendomi che si sta pappando la pizza!!! Io mi dovevo vendicare!!e quando spadello o inforno qualcosa che probabilmente a lui piace, non posso farne a meno di mandare foto e telecronache.. Ho installato skype apposta!!! !!!^_^ ahhahahahaha (risata isterica!!)
So già che quando lui leggerà mi chiamerà e mi dirà: stasera pizza!! =_=’!! Fa niente!!! Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!
Bene bene! Meglio che vado.. o veramente qui mi rinchiudono!! besossssssssssssssssssss



 
Ingredienti per 4 persone:
200 g di ricotta di pecora
Erba cipollina
Basilico
Panatura pronta IMPAN Ariosto
Pomodori
Sale
Pepe nero macinato



Procedimento:
In una ciotola versate la ricotta lasciata scolare per un’oretta, aggiungete l’erba cipollina e il basilico (lavato e asciugato) tritati grossolanamente e mescolate bene. Aggiungete un pizzico di sale e pepe nero macinato fresco, mescolate nuovamente e formate tante piccole palline grandi come noci. Panatele nell’IMPAN e disponetele in una teglia foderata con carta da forno, ben distanti tra loro (Cercate di farne un numero pari).  Infornate a 200 gr per 10 minuti. In cottura le palline si appiattiscono diventando come dei mezzi panini. Sfornate e fate intiepidire per una decina di minuti. Prendete metà delle ricottine panate e farcite con una fettina di pomodoro alta mezzo centimetro, salate e pepate, mettete sopra una foglia di basilico e copritele tutte con la metà rimasta. Servite come antipasto finger food o come un secondo stuzzicante.

17 commenti:

  1. Ma quale moglie sconsiderata!! ahahahhaha troppo divertente questo post, e la ricottina al forno me gusta mucho!!!

    RispondiElimina
  2. VENDETTA!!!!!bravissima sia come moglie che come cuoca,come saranno buone e quella fettina di pomodoro che fà capolino???mmmmmm.........baci!

    RispondiElimina
  3. Buonissime, ho giusto della ricotta in frigorifero che potrei benissimo utilizzare per queste deliziose frittelline!! Hai fatto benissimo a preparartele solo per te, bisogna pure consolarsi in qualche modo!!!Un bacione...

    RispondiElimina
  4. Te sei tremenda, mi fai schiantà :)))))) Le palline si sono appiattite probabilmente perchè non c'è uovo a sostenere però però...così ci son venuti i sadwiches :D! Bbbbbboni che sono :D! Un bacione

    RispondiElimina
  5. Ma lo sai che la ricotta al forno io non l'ho mai provata?! Dev'essere deliziosa...QUeste frittelline sono così invitanti...

    RispondiElimina
  6. Ciao cara,sei trooooppo simpatica.
    Alla fine hai fatto dei signori sadwiches.Complimenti.
    Un saluto,Fausta.

    RispondiElimina
  7. Mi fai sempre morire dal ridere. Secondo me fai bene a vendicarti un pochino...tanto poi gli uomini l'anno sempre vinta da noi donne, siamo troppo buone e li accontentiamo sempre.

    RispondiElimina
  8. adoro la ricotta al forno ma lo sempre assaggiata dolce questa non me la perdo... ciao

    RispondiElimina
  9. E' venuto fuori una ricettina sfiziosissima!! Brava!!
    Franci

    RispondiElimina
  10. Bisogna pur consolarsi in qualche modo, e se non ci si pensa da sole... Hai fatto benissimo!!!
    Ciao loredana

    RispondiElimina
  11. Mi fai ridere troppo simpatica bellissima ricetta!!
    Un'abbraccio Anna

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......