lunedì 23 maggio 2011

Caserecce con cime di rapa e salsiccia Toscana


 

Buongiorno!!!buongiorno!! ahhh non ci si crede! È già lunedi! Ma come mai passa cosi veloce il week end! Boh! Va beh! Sprint e coraggio.. e ora di darsi da fare… ecco.. chi parte per prima??....... dai dai! Iniziamo questa giornata, già calda, soleggiata ecc ecc. ^_^ 
Come avete passato il week end?? Io tranquillamente a casa, rilassante e riposante direi.. ho cucinato solo ieri e ho preparato questa pasta velocissimamente.  In realtà dovevo far la pasta al pomodoro, poi ho visto le cime di rapa che mi guardavano.. ma non ero soddisfatta.. cosi mi sono ricordata che avevo ancora delle salsicce comprate in Toscana durante le vacanze e ho iniziato a stravolgere la più classica delle ricette, ma per non inquietare i tradizionalisti ho sostituito le orecchiette con le caserecce :-P. mi sentivo in imbarazzo davvero a mettere le orecchiette! Suggestionata dalla tradizione?? Boh!  È andata alla grande lo stesso!
Ahhhhhhhhhhhh le salsicce toscane, o come si chiamano li, “le saRcicce”.. troppo buone.. ancora sento il sapore… peccato.. sono finite! :-P  cazzarola.. dovrò riandare in Toscana a prenderne delle altre… oh che dispiacere ^_^..
Per oggi è tutto.. vi auguro una settimana soleggiata e serena!!! Besossss



Ingredienti per 4 persone:
350 g di caserecce
500 g di cime di rapa
4 salsicce toscane
Mezzo cucchiaino di aglio e peperoncino ARIOSTO
Olio evo (se serve)

Procedimento:
Togliete i gambi più duri dalle cime di rapa e tenete solo foglie e cime. Lavate tutto con cura e fatele cuocere in una pentola con abbondante acqua salata. Intanto, sbriciolate le salsicce e mettetele in una padella ampia e a bordi alti (servirà anche per saltare la pasta). A fiamma media, fate rosolare le salsicce, aggiungete solo all’ultimo, quando il grasso sarà sciolto, mezzo cucchiaino di aglio e peperoncino e mescolate. Aggiungete alla salsiccia, le cime di rapa scolate e tagliate grossolanamente, fate saltare tutto insieme, aggiungete un mestolo di acqua di cottura se serve e un filo d’olio. Fate cuocere la pasta nell’acqua di cottura delle cime di rapa, scolatele al dente e saltatele nella padella con le cime e la salsiccia. Servite caldo.

12 commenti:

  1. Già che dispiacere sarà tornare in toscana a ricomprare le salsicce ;)

    RispondiElimina
  2. Si...ti toccherà tornare e farne scorta...adesso la vuole anche mio marito questa pasta...e io dove le trovo adesso le saRcicce??!! Un bacione ciao

    RispondiElimina
  3. purtroppo ormai le rape qua non le trovo più, ma con la salsiccia sono proprio un must! complimenti, piatto gustosissimo!

    RispondiElimina
  4. Quanto mi piace l'abbinamento rape e salsiccie!!!!! bravissima!!!Olga

    RispondiElimina
  5. Un primo assolutamente strepitoso, bello saporito e appetitosissimo!! Bravissima cara! Un bacione.

    RispondiElimina
  6. 1A buonissimissima pasta cm la tua e giustissima x iniziare la settimana...:D...bella e buona che voglia...complimenti tesoruccio

    RispondiElimina
  7. Un primo piatto davvero strepitoso!!! Adoro le cime di rapa e anche la salsiccia...quindi un connubio perfetto!!! Bacione e buona settimana anche a te!!

    RispondiElimina
  8. Buonissime le cime di rapa, io preparo spesso le orecchiette, ma quelle sono uno mito.
    Buona la tua ricetta.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Fantastico questo primo super casereccio!! Un abbinamento perfetto

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......