giovedì 26 maggio 2011

Pasta alla caprese…… quella di Parigi!

Pasta caprese... prima del mescolamento
Alla caprese…. Come quella di Parigi… ahhhh che bella Paris! La vacanza più bella in assoluto dopo il viaggio di nozze. Ci siamo stati la prima volta 5 anni fa per 15 giorni intensi e stupendi.. anzi. In realtà 5 giorni gli abbiamo passati a Disneyland Paris ed è stato strepitoso.  No che dico?.. tutto è strepitoso a Parigi.. mi ha rapita il cuore, l’anima e la testa. Appena atterrati a Charles de Gaulle (l’aeroporto) la prima sfida è stata quella di passare con i mega valigioni nei tornelli per la metropolitana!! Porca miseria avrei spaccato tutto!! Poi ci sono riuscita! E voilà direzione centro! Appena sistemate le pratiche di soggiorno in albergo, ci siamo fiondati fuori alla ricerca di cibo, erano le 14 e 30 circa ed eravamo fuori casa dalle 6 del mattino… fame da lupi.. unico posto aperto li vicino era un bistrot quindi non siamo stati li a fare troppo quelli che scelgono.. entriamo e leggiamo il menù, o meglio.. io leggo lui mi chiede che è sta roba!!! Si perché io ho studiato francese, lui inglese… ma entrambe eravamo fuori allenamento. Comunque, a caprese c’ero arrivata!! Ahahahah disastrooooooooo!! Non ci credo!! Avevo promesso di mangiare francese in terra francese.. e che ordiniamo?? Una caprese!! Penosi! E invece??? Invece noooo!! Arriva sta specie di caprese parigina.. una favola! Dopo aver criticato la mozzarella NON mozzarella, il basilico ridotto a salsina, e i pomodori megagalattici ci siamo fiondati nel godurioso mix. No, era davvero buono, giuro!! Poi però nei giorni successivi abbiamo mangiato baguette farcite (la fine del mondo) quiche, croissant (hanno un sapore inspiegabile.. troppo buoni!!) ecc ecc ecc…ma veniamo ad oggi…. 5 anni dopo.. mettendo apposto delle cose mi capitano tra le mani scontrini, bigliettini da visita, biglietti della metro ecc ecc della vacanza a Parigi (della prima per l’appunto) e mi torna alla mente quella favolosa caprese parigina! Cosi mi viene in mente di farci un primo, all’italiana con idea francese! Porto in tavola, servizio fotografico e poi : E’ PRONTOOOOOOOOOOOOOO!!!
Arriva l’omo!
“ ma è come la caprese di Parigi”
-“eh si. L’idea è quella!!”
“ mmmmhh… buona!!.. e brava l’amore mio”
-“ grassie!!!”
E cosi da quella splendida vacanza oggi è “nato” il nostro pranzo!!!
Au revoir e besosss (che è spagnolo però !!!)

ps: onde evitare equivoci.... la caprese è italianissima... quella mangiata a Parigi era una bella imitazione con i loro prodotti e il loro modo... da qui è nata l'idea di condirci un primo... :-)
Mai mangiata la pasta a Parigi!! quella se magna solo in Italy!! :-)

Pasta caprese... dopo il mescolamento
Ingredienti: (niente dosi.. regolatevi in base alla quantità di pasta)
Pasta corta
Mozzarella
Pomodorini ciliegino
Un mazzetto di basilico fresco
Olio evo
Sale
Pepe nero macinato fresco 

Procedimento:
Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocere al dente la pasta che avete scelto. Nel frattempo, lavate e asciugate i pomodorini, tagliateli in 4 e metteteli in una ciotola. Lavate e asciugate bene tutto il basilico, mettetene una decina di foglie intere nella ciotola con i pomodorini e il resto in un robot da cucina con un po’ di olio evo. Accendete il robot per pochi secondi, fino a ottenere una salsina semiliquida. (un pesto leggere insomma!!). Condite i pomodorini con olio evo, un pizzico di sale e pepe nero, mescolate bene e aggiungete la pasta. Mescolate bene e distribuite nei piatti. Con un cucchiaino versate la salsina di basilico sopra la pasta. Lasciate che ogni commensale decida se mescolare tutto o mangiarlo cosi. Ottimo anche con un po’ di pecorino e grana. ..

Qualche foto della vacanza a Parigi!!!


La mitica e maestosa Tour Eiffel!!! mai visto nulla di cosi speciale...dopo il colosseo
Tour Eiffel

.....ed eccola nel suo splendore serale...
Tour Eiffel di notte

Ed Il castello di Disneyland... la magia ha inizio qui...
La casa della Bella Addormentata

  Il mito di ogni bambino....e non solo
Papà Wolt e Topolino
L'hotel più famoso del parco..
La Casa di Topolino (l'hotel)

20 commenti:

  1. A una pasta così non si può resistere!!!Bacioni!

    RispondiElimina
  2. Non so ancora se preferisco il racconto del viaggio a Parigi o la ricetta!! Ma che dico...sono favolosi entrambi :-D!

    RispondiElimina
  3. Anch'io sono stata a Parigi e a Disneyland con mio marito 2 anni fa..Meravigliosa a dir poco!La pasta non l'abbiamo mangiata andavamo avanti a patatine fritte!Sicuramente la proverò a fare!Lolly

    RispondiElimina
  4. che buona, berlla e apetittosa.........non so adesso però se ti devo deludere o se ti devo rendere orgogliosa!?!?!..............

    Io sono parigina, ma vivo qui in Sardegna oramai da 24 anni, ma non mi risulta che la pasta alla caprese sia proprio francese al 100 %......credo che siamo stati noi a copiare su di voi, cioè abbiamo usato il vostro modo di mangiare i pomodori con la mozzarella e ne abiamo fatto un piatto con la pasta......quindi credo che il merito di chiamare la pasta alla caprese sia più italiana che Parigina..........comunque ciò non toglie che è una bontà, he he he

    RispondiElimina
  5. Ti confesso che Parigi non è mai stata nei mie sogni ma quando ci sono andata, ben più di 5 anni fa, beh...mi sono docuta ricredere! Mea culpa!!! E ora mi hai fatto venir voglia di tornarci. Anche se per la pasta...ho tanto la sensazione che la tua caprese sia riuscita meglio :D! Boooooona con tutto quel bel basilico profumato e che bella con il nostro tricolore ;) Un baciotto

    RispondiElimina
  6. Ahhhhh parigi io l'adoro!!! e' il primo posto che ho visitato insieme al dolce amore, noi due soli soletti :))

    RispondiElimina
  7. dimenticavo....noi invece il primo impatto l'abbiamo avuto con una favolosa zuppa di cipolle....deliziosa!!

    RispondiElimina
  8. Bellissima parigi anche io ci sono stata in viaggio di nozze 15 giorni ,quasi 23 anni fà O_O come passa il tempo!
    Bellissima e gustosa pasta!
    Bravissima Baci Anna

    RispondiElimina
  9. Come italiana per una pasta così potrei svenire ;-)

    RispondiElimina
  10. @Kà fresca e leggera per delle giornate calienti!! :-)

    @Deborah graziee!!! Eheheeh… mi fa piacere che ti siano piaciuti entrambe!

    @Lolly neanche noi abbiamo mangiato la pasta… non credo sia il caso… ho solo avuto l’idea di questo primo pensando alla caprese e a come la fanno li…

    @Etoile, no che non è francese!! Infatti la pasta alla caprese l’ho mangiata qui, a casa mia.. oggi!! È la caprese con la salsina al basilico che ho mangiato li.. e da li ho pensato a questo condimento per il mio pranzo! A Parigi ho mangiato una specie di caprese, con una mozzarella non mozzarella… e con la salsina al basilico.. ma la pasta è un’idea che mi è venuta oggi cosi.. e tra l’altro penso che esista già!figuriamoci se qualcuno non ha già pensato a questo primo.. :-P

    @Fede io invece avevo il desiderio e ne sono rimasta ancor più affascinata. Ci siamo ritornati dopo 2 anni… :-)… la loro caprese è particolare.. io ho solo cercato di ricordare come fosse e l’ho messa nella pasta… :-P

    @ Elenuccia ahh bei ricordi eh! La zuppa di cipolle non ho avuto il coraggio, ma sono sicura che è buona…

    @Letizia ma è Italiana!! La pasta dico!! Mi sa che non ci siamo capite!! La pasta l’ho”pensata” io oggi qui a casa!! La salsina con il basilico era quella della caprese che ho mangiato a Parigi :-)

    @X TUTTEEE!! Un ce semo capite!!! Eheheh.. io a Parigi non ho mangiato la pasta! Figuriamoci! Ma abbiamo preso il primo giorno la caprese!! A modo loro ovvio!! Ma sempre caprese era! E da li ho pensato a un profumato condimento per la pasta!!! :-)

    RispondiElimina
  11. @Anna dovresti tornarci!! è sempre bellissima!!!

    RispondiElimina
  12. buona....la proverò. io purtroppo sarò la sola ma oltre a tutte le sue bellezze per il resto preferisco la mia roma, sarà che quando ci sono andata parecchi anni fa,ho trovato sempre giornate uggiose, era cupa e sinceramente non sono rimasta affatto affascinata, ripeto tranne per le sue bellezze storiche e per disneyland. infatti appena posso ci voglio portare le mie bambine....
    baci

    RispondiElimina
  13. Bellissimi ricordi! Insieme alle foto sono le cose più preziose che restano dopo un bel viaggio!!
    Franci

    RispondiElimina
  14. Ciao cara!! Una splendida pasta!! Semplice ma dai sapori di casa nostra!! Bravissima! Un bacione.

    RispondiElimina
  15. ti invidio!!!!!!!!!!! so quante è bella ma ci ritornerei volentieri....

    RispondiElimina
  16. Tesora questa me piace proprioooooooooooooooooo!!! Essì, gnam gnam.. se non fosse una giornata frescolina e uggiosa la farei anche subito!!
    Ehi, pensa che io sono stata 4 giorni a disneyland ma di Parigi non ho visto un ciufolo!! solo i dintorni della stazione del treno e la metro!! ahauhauha scandalosa, chissà che prima o poi non riesca a tornarci????

    RispondiElimina
  17. Parigi mi è rimasta nel cuore e mi piacerebbe tantissimo tornarci:Chissà prima o poi!
    Il piatto che ricordo è un dolce con le albicocche buonissimo!
    Questa pasta è molto invitante e colorata e chissà che profumino!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  18. Fantastica pasta, fantastica Paris!!!!!!! ;-)

    RispondiElimina
  19. Io adoro la pasta!! E anche le ricette originali: sei super!!

    RispondiElimina
  20. Hai un gran bel blog! Che vale più di un paio di barattoli:)))))
    Un bacio

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......