venerdì 17 giugno 2011

Panna cotta al cioccolato profumata alla vaniglia


 Ho bisogno di ferie!!ma tante ferie!! Sono stanca, stufa e ho voglia di partire! Di andare.. di esplorare nuovi paesaggi e vedere persone nuove..rincontrare quelle di una vita, di una cena con loro, di momenti tranquilli e senza corse al tempo! Ma chiedo troppo??? Manca ancora un mese alle ferie!! Gna faccio! Penso che tutti noi arriviamo a un certo punto dell’anno con le forze a zero e la voglia di fare già in vacanza! È quello che ci frega! Noi siamo qui a lavorare e la voglia è già partita! Ma cavolo, la mia è partita un mese prima! Come si fa ora?? Ahhh che panzienza! Poi vorrei una cucina nuova, un bel 6 al superenalotto, quel bellissimo set da pasticciere con sacc a poche e tutti i suoi beccucci super professionali che costa un occhio della testa… chiedo troppo?? Poi vorrei poter stare in cucina (quella nuova che vorrei) a cucinare, mischiare, gustare, impastare, aggeggi are! Ma che chiedo troppo?? (questo però già lo faccio!!!!)
Scendiamo dalle nuvole! Che è meglio va! Non posso neanche consolarmi e coccolarmi con questa delizia perché è già finita..  quindi come dice qualcuno: non ci resta che piangere!! Io?? Piangere!! Ma de cheee!! Famose na risata e andiamo avanti con tenacia e speranza! La speranza si dice sia l’ultima a morire quindi sto apposto! Quindi, restando in tema di speranze e dolci golosità, vi auguro un sereno week end, pieno di dolcezza e tanto sole… basta che non ci fa schiattare di caldo!:-P ehhh ma non siamo mai contenti!! Uff!!
Buon week end! E scusate per l’ennesimo delirio… ma sapete… ho bisogno di ferie!
Besosss


Ingredienti:
500 ml di panna fresca 
10 g di gelatina in fogli (o agar agar per chi è celiaco)
2 cucchiai di zucchero
Un baccello di vaniglia
120 g di cioccolata fondente extra 
100 ml di latte

Per decorare:
Panna montata
Granelle di nocciola
Codette al cioccolato

Procedimento:
Mettete in ammollo la gelatina per farla ammorbidire. Intanto, tritate il cioccolato, mettetelo in una casseruola e aggiungete la panna, il latte, lo zucchero e la vaniglia incisa per il lungo. Portate a ebollizione a fuoco basso mescolando ogni tanto in modo da far sciogliere bene il cioccolato utilizzando un cucchiaio di legno. Spegnete il fuoco, togliete la stecca di vaniglia, strizzate la gelatina, mettetela nella casseruola e mescolate bene fino a quando si sarà sciolta. Distribuite la panna in ciotoline monoporzione o in un unico stampo filtrando con un colino e lasciandola raffreddare prima di metterla in frigorifero a rassodare per almeno 2 ore. (coprite con la pellicola).
Al momento di servire la panna cotta, decorate con qualche ciuffo di panna , le granelle di nocciola e le codette al cioccolato.

Ps: cucchiaino in mano, affondatelo nella panna cotta in religioso silenzio!!!







30 commenti:

  1. A chi lo dici "ferieeeeeeeeee"! Voglio dormire dormire dormire ma prima mi gusto una bella coppa golosa :D! Un bacione bimba, buon we

    RispondiElimina
  2. Mi prendo una coppetta troppo golosa!! bravissima baci ^_^

    RispondiElimina
  3. QUANDO HO APERTO IL TUO BLOG STAVO PER SVENIRE DALLA VISIONE GOLOSA!!!!!!!!!! CHE BONTA'...
    COME LE FAI TU LE PATATE RIPIENE DI VERDURA? ORA MI HAI INCURIOSITA!!!!!! CIAO DANIELA.

    RispondiElimina
  4. ahahaha, pasticciare in cucina....il mio sogno che a 41 anni è diventato realtà. Ho sempre sognato di dedicarmi alla casa 24h al giorno e da due anni il sogno si è realizzato. ho lascito il lavoro a 600 km da Roma e mi sono trasferita qui per amore. Ora sono casalinga, pasticcio ogni giorno in cucina, faccio per lo più "esperimenti" ;) ihihihi... non mi posso permettere il Ken, ne attrezzature professionali per fare la pasta in mille formati (lo stipendio ormai è uno solo e non si può "sbragare" ma sono così felice di avere tanto tempo per me e per la casa che qualche sacrificio (niente cene fuori, niente vacanze, niente parrucchiera ogni mese...ecc ecc..) non mi pesa affatto....e quando piango, spesso è per la felicità :)) aiuto..... forse sto delirando anch'io ehehehehe.. Mi mancano alcuni ingredienti per realizzare la tua panna cotta ma..... potrei fare un esperimento!! Aridaje!!
    In casa ho solo la fialetta aroma vaniglia al posto del baccello...posso fare uguale??? Passo tra un po' per la risposta. Grazie deb, un bacio grande, buon fine settimana.

    RispondiElimina
  5. @Fede andiamoo.. forza!!! prepara le valige!! basta me so scocciata! annammmoooooo ferieeeee per tuttiii ahahaha

    @Anna prendi prendi!! affonda con dolcezza eh! eheheh

    @Daniela, svuoto le patate esattamente come hai fatto tu, le riempio con una ratatuia tagliata piccola piccola di verdure miste... magari in settimana la faccio e la posto!!! cosi vedi bene come la faccio!!

    @ZUcchinaaaa capppricciossssaaaa.. non mettere la vaniglia se vuoi!!! l'aroma è una cosa il bacello un'altra, rischi che con l'aroma stravolgi il gusto cioccolatoso!! ma visto che ti piace sperimentare, prova con qualche gocce magari! non tutta la fialetta! se stavi qui ti davo io la vaniglia! me ne hanno portato 10 stecche dall' Egitto :-P hehehehe... stai a Roma??? invidia bestiale!! voglio tornare anche io a viviere a ROma!! ufffa!

    RispondiElimina
  6. Mamma mia che golosità deve essere!!
    anche io vorrei proprio andare in ferieeeee ma mi consolerei volentieri con una di queste belle coppette :)

    RispondiElimina
  7. Debora che golosità sul fine settimana!!!Se ti va la possiamo metter nella mia nuova raccolta!La Gelatina, che potrebbe contenere glutine, si scrive che la sostituiscano con l'agar agar in foglie...Fammi sapere! un bacione buon WE!P.S: Resisti!

    RispondiElimina
  8. grazie grazie per le dritte ;) un bacio da tutta Romaaaaaaa!!!! smuack

    RispondiElimina
  9. Debs mi piacciono troppo i tuoi deliri!! E pure sta panna cotta che è meglio che guardo da lontano perchè se no mi s'attacca ai fianchi! ahahah
    Sbaciuzzzz

    RispondiElimina
  10. Debora grazie mille! Sei stata la primsa a partecipare, sei troppo avanti! un grande abbraccio!Bacioni!

    RispondiElimina
  11. ciao carissima!Complimenti come sempre!Chissà che buona!Anch'io aspetto con ansia le ferie tra 1 mese esatto!Sono Lolly..Dove vai in vacanza?Hai letto il messaggio che ho conosciuto Montersino?

    RispondiElimina
  12. Che bel post, golosissimo.
    Bravissima

    Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  13. Ahhhh, quanto mi piacerbbe affondare un cucchiaino in questa golosità!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Woooww! Che favolaaaa!!! Per una coppetta così farei follie!! Bravissima cara! UN bacione e buon week end.

    RispondiElimina
  15. Affondo, affondo e me lo finisco anche!!! Davvero ottima questa panna cotta e ideale come dessert per una bella cenetta estiva!! Un bacione e buon week-end!!

    RispondiElimina
  16. mmmm ma che bontà...fresca e leggera :)si si mi piace brava :)

    RispondiElimina
  17. Come ti ho detto stamattina la tua ricetta mi è piaciuta tantissimo! Perdonami ma non ho avuto tempo di scriverti prima...complimenti!!

    A presto,
    Silvia

    RispondiElimina
  18. E... come ti capisco! Non vedo l'ora di mettermi in feri e staccare la spina da tutto. Eppure con questo dolce mi sentirei meglio, confortata e consolata perchè sembra divino *___*


    Buon fine settimana,

    RispondiElimina
  19. Ma così non vale! Come si può resistere alla dieta con una coppa così? Ferie?????????????????
    Settembre mi sembra così lontano............. Ciao da Nani

    RispondiElimina
  20. che meraviglia queste coppe sostanziose!!!!!spero tu possa presto rilassarti, ne abbiamo tutti bisogno!

    RispondiElimina
  21. ci tufferei subito il cucchiaio, che tentazione ! buon we,un bacione...

    RispondiElimina
  22. anche per me ci vogliono le ferie, ma la vedo dura quest'anno....mi godo le tue coppe.

    RispondiElimina
  23. che bel blog ^^ complimenti per questa golosissima pannacotta.. ti seguo! buon weekend! elisa

    RispondiElimina
  24. Un bel goloso dessert per consolarci di non poter ancora andare in ferie!
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  25. Ciao Debora, buonissima questa tua panna cotta...mia mamma sta così così, in una situazione un pò precaria...speriamo in meglio...ciao e buon w.e.

    RispondiElimina
  26. bellissima la pannacotta... io l'adoro e la faccio con l'agar agar anche se non sono celiaca!!!! lo preferisco alla colla di pesce...

    complimenti anche per il blog!!!! :))

    RispondiElimina
  27. ma che meravigliosa delizio. Si si affondiamo il cucchiaio...e chi resiste ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  28. che bontà! ci credo che non ne è rimasta! ;)

    RispondiElimina
  29. Anch'io ho bisogno di ferie...Ultimamente non faccio altro che lavorare dalla mattina alla sera...Troppo poco tempo per le ricette golose, il blog, il mare, gli amici...
    Aspettando l'agosto questo dolce me lo preparerei, però, visto che la panna cotta è uno dei miei dolci preferiti in assoluto!! :D Complimenti, sembra davvero buonissimo!!! Buona domenica!! :)

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......