mercoledì 29 giugno 2011

Pollo al Funghetto.... atto secondo

 Il 20 novembre 2009 scrivevo questo....



.. Nasce cosi.. per caso.. per fretta... con fantasia.. volevo fare le melanzane al funghetto.. avevo del petto di pollo et voilà IL POLLO AL FUNGHETTO!!! 
La prossima volta proverò ad aggiungere qualcosa.. perchè qualcosa manca!! magari dl peperoncino.. si si!! Peperoncino!!
Il risultato è un piatto delicato e leggero!!
ps:molte persone le melanzane al funghetto le fanno con il pomodoro!!! io le ho sempre fatte in bianco!!! mi piacciono tantissimo!!!
Buon Appetito!!!


....

Oggi 29 giugno 2011 vi propongo nuovamente questa ricetta con una piccola modifica! Non è che spegnete il pc e mi mandate a quel paese vero??? Ho pensato che dovrei “rinnovare” le prime ricette che ho inserito nel blog, erano brutte le foto (questa era una delle migliori =_=’) i contenuti un po’ impersonali, mi sembrava di essere scema, parlavo con qualcuno che non c’era perché all’epoca avevo 30 o 40 sostenitori forse.. e nessuno scriveva mai! In effetti, si parevo scema!! Ora invece… so proprio de fori! Ma almeno qualcuno che mi prende in considerazione c’è!! O no?? :-P se non dite di SI vi stacco la spina del PC a vita! Ahahaha.. Lascio la ricetta com’era, aggiungo gli ingredienti che penso facciano la differenza e la foto.. quelle di oggi.. e quella di ieri!! Bello no?? Eh! Tutto st’entusiasmo!! Ferme oh!! Va bhe! A voi la scelta! La prima o la seconda versione??? Io dico la seconda! :-P  a presto

Besoosss
 Versione del 2009:
Ingredienti per 4 persone:
300/400 gr di petto di pollo(in base alla vostra fame)
2 melanzane media grandezza
un mazzetto di prezzemolo tritato finemente
1 scalogno piccolo o 1/2 cipolla
olio extra vergine
sale
Peperoncino
Preparazione:
Lavate le melanzane e tagliatele a pezzettoni. Fate rosolare in un ampio tegame il prezzemolo e lo scalogno con un pò d'olio e aggiungete le melanzane. Mescolate velocemente e fatele cuocere per 10 minuti a fuoco basso con il coperchio. Se necessario mettete 1/4 di un bicchiere d'acqua , ma alzate un pochino la fiamma.
Nel frattempo tagliate il petto di pollo a pezzi, aggiungete alle melanzane e condite con sale e peperoncino a piacere. Continuate la cottura per altri 10 minuti(controllate che la carne sia cotta). Voilà.. è pronto da mangiare!!!

Versione di oggi:
Ingredienti per 4 persone:
300/400 g di petto di pollo
2 melanzane media grandezza
Prezzemolo tritato finemente
1 scalogno piccolo
olio extra vergine 
Sale
Basilico
Farina q.b.

Preparazione:
Lavate le melanzane, tagliatele a pezzetti e mettetele in una padella a bordi alti con lo scalogno tagliato sottile e un po’ di olio evo. Salate e fate cuocere per una decina di minuti con il coperchio. Intanto tagliate a dadini il petto di pollo e infarinatelo bene, aggiungetelo alle melanzane, fate cuocere per altri 10 minuti girando ogni tanto, salate ancora se serve e per ultimo aggiungere il basilico fresco. Spegnete e lasciate riposare qualche minuto per farlo insaporire meglio. Impiattate e mettete un po’ di prezzemolo tritato! Buo Appetito!



18 commenti:

  1. No scusa eh?!?!? Mi hai tolto il peperoncinoooooooooooooo! Seconda versione ma col peperolicchio, nun'ce piove! OKKKKKKKKEI?
    Baciotto birba, buona giornata

    RispondiElimina
  2. io le provo tutt'e due, tiè.. ;)
    quando ho aperto il blog, non sapevo nemmeno di cosa parlare, non avevo le idee chiare, natura...cucina.. pensieri personali... booohhh!!! Poi ho scoperto il mio sfrenato amore per i fornelli e le cose naturali autoprodotte, ed eccoli tutt'e due i miei blog, eccerto, due ..perchè tutto in uno solo era un casino. Sono arrivata a 400 sostenitori con il blog di cucina..(pensa quanti matti e quante matte avevano deciso di seguirmi) e al traguardo dei 400...... ho cambiato indirizzo dei blog ahahahaha, ricomincio da zero, chi mi ama (davvero) mi segua.......
    Complimenti per la collaborazione ;) buona giornata.
    Baci.

    RispondiElimina
  3. Ah ah ah! Fortissimo questo post! Sei mezza matta ma mi piaci! pure io non avrei tolto il peperoncino... ma anche questa seconda versione è notevole. Complimenti cara.

    RispondiElimina
  4. Atto secondo gutosissimo...che piatto delicato ed invitante!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  5. ahahahahaha, grazie Deb, ora siamo in due =__^ capisc'amme.. ahahahaa.. baci

    RispondiElimina
  6. Concordo con la Fede, il peperoncino nun se po' togliere :)))

    RispondiElimina
  7. Ehi qui tu fai la furba!!!!
    Di la verità non sapevi cosa cucinare e hai riciclato questa!!
    Prrrrrrrrrrrrrrrrrr

    Scherzo...... (parlo proprio io eh)

    RispondiElimina
  8. mi hai fatto proprio sorridere! Opto per entrambe e poi decido :-)
    bacio

    RispondiElimina
  9. Deborinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa....ma mi vuoi proprio danneggiare la dieta ehhhh...:D...scherzo tesoro io voglio quella cn moooooltoooooo peperoncino che meraviglia...:D...manco l'altra nn mi dispiace quindi voglio tutto...hahahaha...complimenti anche x le foto.Ti abbraccio forte forte tesorinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  10. Questa idea delle rivisitazioni è una bomba, il gusto si evolve negli anni...questo post mi piace propio Deboruccia...sisisisi!

    RispondiElimina
  11. Beh, certo, per fare la differenza bisognerebbe provarle entrambe! Non essendo una amante del piccante sceglierei la nuova versione.. però, non si sa mai :)

    RispondiElimina
  12. Non saprei quale delle due versioni scegliere...le trovo gustose entrambe...vabbè, si che ti dico, io le porvo tutte e due poi ti faccio sapere! :-)

    RispondiElimina
  13. ""La seconda che hai detto"di Guzzantiana memoria! Effettivamente i primi tempi dei blog ci si sente scemi, come parlare da soli...ma poi si hanno le proprie soddisfazioni! bacioni!

    RispondiElimina
  14. Che bella idea Debora rinnovarsi, persino in cucina ha un sapore (!) delizioso... questa ricetta mi sembra proprio da provare, complimenti per l'originalità.... Torno oggi dopo una relativamente lunga pausa dal blog, spero di vederti presto!! Un abbraccio. Deborah

    RispondiElimina
  15. Mi piace l'idea delle ricette ieri ed oggi.
    Anche io melanzane al funghetto le faccio in bianco, ma non l'ho mai abbinato al pollo. Da provare.

    RispondiElimina
  16. Buone entrambi! Spesso le ricette improvvisate sono le più buone!

    RispondiElimina
  17. Ma sai che se rileggo i primi post,ho la tua stessa sensazione!!Altro che scema,rimbambita sembro!!Non è che le cose siano cambiate poi tanto,anzi i miei gusti sono rimasti quasi identici e quindi..,apprezzavo prima la tua ricetta e la apprezzo ancor di più oggi,sicuaramente più ricca!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  18. Che bello questo post, mi piace molto questo tuffo nel passato!!!
    Io voto la versione di oggi senza peperoncino!!!
    Baci e complimenti per la "crescita"!!!
    Baci

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......