lunedì 21 novembre 2011

Ravioli con ripieno di orata

Se torni a casa verso le 16, dopo una domenica passata a zonzo qua e la tra nebbia e sole, tra colline e autostrade, tra musica in macchina e ronfamenti generali, che fai??? Due ravioli no!! Eh!! Cosi, senza motivo, come una pazza che invece di preparare la cena, si prepara il pranzo del giorno dopo!! Mio marito che mi guardava e chiedeva se fosse l’orario giusto, preoccupato che non fosse la solita raviolata di 200 pz, ma come potrei mettermi a fare tanti ravioli alle quattro del pomeriggio? Naaaa!! Pochini, anche perché dovevo provare! L’anno scorso, il catering che ha preparato il pranzo del mio matrimonio, mi aveva regalato dei ravioli al pesce, ho chiesto la ricetta, ma figuriamoci, non condividono na mazza, cosi ho passato nella mia lingua scanner raviolo per raviolo appuntandomi delle note che ogni tanto rileggevo, ma rimandavo sempre la preparazione per paura di fare schifezze! Ieri ero nella fase “ ce la posso fare” e mi sono lanciata! Sabato avevo comprato delle orate per farle al forno domenica sera, povero marito che già si gustava le oratine accartocciate con tante verdurine ahhahahaha!!!va bhe! Ha goduto a pranzo!! Mi sono venuti buoni, leggeri e gustosi. Ho scelto di non mettere neanche un uovo, né per la pasta né per il ripieno! Poi ho fatto i ravioli belli carichi di ripieno perché mi piace sentire il sapore di quello che c’è dentro più della pasta! Insomma come dice Greta, il protagonista di un raviolo deve essere il ripieno e non la pasta!! Te capì?? Donna saggia!!
Ecco la ricetta!! Buon pomeriggio!!


 Ingredienti per 25/30 ravioli
farina 00  
acqua q.b.
2 orate (peso intero di circa 800 gr)
3 patate medie (pesate prima di pelarle, circa 500 gr)
Prezzemolo tritato finemente (io ho usato il macina erbe di Microplane)
Sale               
Pepe
Per il sugo:
Un barattolo di pomodori (io quelli di collina Mutti)
Olio evo
Cipolla rossa di Tropea
Una tazzina da caffè di vino bianco
Sale
Procedimento:
Impastare la farina con un pizzico di sale e versando l’acqua poco per volta e solo quanto ne serve per ottenere un impasto sodo e compatto. Lasciatelo riposare in una ciotola coperto con un canovaccio umido. Intanto pulite il pesce e lessatelo in acqua leggermente salata. Lessate anche le patate, pelate e schiacciatele. Aggiungete la polpa del pesce facendo attenzione a eliminare tutte le spine e la pelle. Condite con sale, pepe e un filo di olio, mescolate bene e iniziate a fare i ravioli. Con la macchina per la pasta, lavorate l’impasto facendo delle sfoglie sottilissime (nella mia macchina ho usato il numero 6) mettete dei mucchietti d’impasto distanziati tra loro nelle sfoglie e ripiegatela su se stessa coprendo il ripieno. Premete intorno al ripieno e tagliate la pasta in eccesso, sistemate i ravioli nella spianatoia ben infarinata e distanziata tra loro. Se volete congelarli, sistemateli in un vassoio senza sovrapporli e metteteli in freezer, quando saranno congelati, sistemateli nelle bustine da freezer e cuoceteli in abbondante acqua salata senza scongelarli.
Condimento:
Fate rosolare la cipolla tritata con un filo di olio extra vergine d’oliva, sfumate con il vino bianco e aggiungete i pomodorini quando il liquido sarà evaporato. Salate, pepate e fate cuocere per 20/25 minuti a fiamma bassa e mescolando spesso. Fate cuocere i ravioli in abbondante acqua salata, scolateli e metteteli nei piatti versando sopra qualche cucchiaio di sugo e un po’ di prezzemolo fresco tritato finemente.


34 commenti:

  1. wowwww anch'io amo moltissimo qesto tipo di ravioli!sono uno splendore cara!!!complimenti!!

    RispondiElimina
  2. che buoni!!!!!!!!!!!!! mi ispirano proprio, anche perchè sono diversi dal solito raviolo di carne o con la ricotta. da rifare sicuramente! un bacione

    RispondiElimina
  3. Ahahahah! poveri mariti...illusi ma felici! Questi ravioli sono bellissimi, panciuti come piacciono a me! Mi hai dato un'idea per la cena...non ho l'orata, ma qualcosa mi invento!!! Un baciotto ciao :)

    RispondiElimina
  4. ma che squisitezza!!! Sulla saggezza di Greta...beh avrei da ridire :-D ih ih ih ...scherzi a parte, siete un'accoppiata perfetta ;-) Bacioni!

    RispondiElimina
  5. questi li rifaccio sicuro!!! (devo solo trovare il tempo!)...e cmq ha ragione greta! :P

    RispondiElimina
  6. e certo, faccio due ravioli!!!! tesoro, ma io sono negata! invece tu sei troooppo brava e con questo ripieno..altro che pranzo del lunedi è da vigilia! brava, ed instancabile!

    RispondiElimina
  7. un bel piatto lo gradirei molto volentieri!

    RispondiElimina
  8. semplicemente spettacolari!!!!!!!!!!!!!!complimenti!!

    RispondiElimina
  9. buonissimi li ho fatti anch'io ma molto tempo fa ma con diverso pesce.

    RispondiElimina
  10. a volte mi chiedo cosa pensano questi mariti di noi che siamo sempre dietro i fornelli a tutte le ore più insolite:)il mio si è ormai rassegnato.
    complimenti per la ricetta e per la preparazione...il ripieno è super!!!

    RispondiElimina
  11. Buonissimo, mi sono scritto la ricetta e domenica la faro' per i miei amici. Sono sicuro che sara' buonissimo.

    RispondiElimina
  12. ok e' confermato TU SEI PAZZAAAA!!!! ma come di domenica pomeriggio dopo una scarrozzata da sola a casa col tuo maritozzo ...tu che fai???? i ravioli!!!!....secondo me tuo marito ti ha perdonata perche' hai le mani di fata e ti sono venuti bellissimi e buonissimiii....ahahahahaha

    RispondiElimina
  13. caspiterina dei signori ravioli! un ripieno davvero favoloso! baci

    RispondiElimina
  14. bhe una pazzia per una giusta causa....Questi ravioli hanno una faccia buonissima!!!!BRAVA TATA!!!!

    RispondiElimina
  15. la pasta è la pasta.....da carboidrato dipendente...voglio 50 piatti di pasta ripiena!
    :D

    RispondiElimina
  16. Che belli,sicuramente anche gustosissimi!!!!

    RispondiElimina
  17. Che gran bel piatto di ravioli! Gustosi, rpofumati e tremendamente invitanti! Bravissima!

    RispondiElimina
  18. @Grazieeee a tutte!!! ehehe!! adoro raviolare.. dopo che ho vinto la mia sfida personale con loro una decina di anni fa ormai mi lancio spesso!! i primi (vi ricordate che l'avevo raccontato qualche settimana fa??) mi erano venuti na ciofega! ma sono passati una decina d'anni per l'appunto.. l'esperienza in questi casi insegna e ingegna!

    RispondiElimina
  19. ma che siamo al ristorante!!!!!!!!!!!!!!!!!!! wao...

    RispondiElimina
  20. io pensavo di ordinarli direttamente a te per il pranzo della vigilia di Natale..................

    RispondiElimina
  21. Mi piacciono i ravioli ripieni con il pesce! Li avevo al mio matrimonio!Nani

    RispondiElimina
  22. hai fatto dei ravioli stupendi! con un ripieno che mi piace un sacco! poi l'rata e' buonissima! baci

    RispondiElimina
  23. SLURP!!!! dovevano essere davvero buoni!!!!

    RispondiElimina
  24. Debora sul mio blog c'è un gioco per te...se non hai tempo di farlo non ti preoccupare non c'è alcun problema! Baciuzzzzz!

    RispondiElimina
  25. Stupendi! Inserisco subito nell'elenco delle ricette partecipanti ^_^ grazie grazie grazie
    Buona giornata
    Sonia

    RispondiElimina
  26. Sai Tata che anche a me frulla in testa un piatto che ho mangiato al mio matrimonio e che, ovviamente, non mi hanno dato la ricetta?! Dopo avere visto questi tuoi ravioli, che sono super buoni, mi sa che mi lancio.. qualche giorno.. :)
    Un super smack

    RispondiElimina
  27. Troppo forte Debora!! Immagino la faccia perplessa del maritino che ti vedeva alle prese con la raviolata ma il risultato è stato eccellente!! Non mangio pesce, ormai lo sa tutta la blogsfera!!, ma i complimenti scattano in automatico perchè il tuo è un primo di pesce molto raffinato, e condivido la perla di saggezza sul ripieno, a me piacciono belli panciuti!! vado a dare un'occhiata al tuo contest e ti aspetto per il mio: 8 giorni non sono pochi e sono sicura che avrai delle ricette buonissime, valgono anche quelle già postate. Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  28. wowwwwwwwwwwwww che bontàààààààààààààààà ciaoooooo :-)
    quando vieni a prepararmi /insegnarmi i ravioli? hihih baci

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......