mercoledì 8 febbraio 2012

Crostini con cavolo nero

 Potrebbe sembrare un banalissimo crostino, potrebbe! Non è cosi però! Ora, io ho       un vago ricordo di questo crostino mangiato anni fa in Toscana, cosi vago, che ho  cercato di ricordare il sapore per azzeccare gli ingredienti! Se c’è qualche toscano DOC in linea è pregato di lasciare un commento indicando la ricetta tipica di questi crostini! Il cavolo nero, per chi non l’ha mai visto, non ha la classica forma a “palla”, ma sono delle foglie lunghe verde scuro. Sono buonissime anche con la pasta, con il riso, nella zuppa, con le uova…. Devo continuare?? Voi lo sapete quando amo la Toscana io??? No, non lo sapete!! Non potete immaginare! È un amore che arriva da lontano, che conservo nel mio cuore! E con questo pensiero malinconico/romantico, vi saluto! A preso
Ingredienti: dosi a occhio
Pane raffermo (meglio se toscano, io avevo la baguette, peccato!)
Cavolo nero
Pancetta affumicata
Sale
Pepe
Olio evo

Procedimento:
Pulite il cavolo eliminando la parte più dura, dividete a metà le foglie e lessatele in  acqua bollente e salata. Scolate e lasciatele in un colapasta. In una padella fate  rosolare con un po’ di olio la pancetta tagliata a dadini, aggiungete il cavolo e  saltatelo per 6/7 minuti, salate (poco), pepate e mescolate bene. Mettete il cavolo in  un piatto e senza pulire dall’olio di cottura la padella, fate abbrustolire da entrambe i lati il pane tagliato a fette. Mettete sopra ogni fetta di pane un po’ di cavolo e servite ancora caldi.
W la Toscana!

30 commenti:

  1. Il cavolo nero fa anche molto bene, come tutta la sua famiglia...quindi in inverno se ne dovrebbe mangiare il più possibile...quindi dite grazie alla Tatina che ci ha dato una ragione in più per farlo! :)

    RispondiElimina
  2. Anche io ho certi ricordi della Toscana!!!!! ma insomma.. sto cavolo nero dove si trova?? io non l'ho mai visto... però sti crostini con l'abbinamento cavolo/pancetta.. signur ho idea siano ottimi!!!! baci .-)

    RispondiElimina
  3. Perfetti! Promossa toscana doc..che fame mi fanno venire sono stupendi!

    RispondiElimina
  4. concordo con le pellegrine... perfetti e promossa!! :-D io a volte li faccio con le salsicce, dipende un pò da quello che ho nel frigo.... ma come li fai li fai sono buoni sempre!!!

    RispondiElimina
  5. devono essere deliziosi questi crostini!
    brava Tatina, appunto la ricetta!!!

    RispondiElimina
  6. L'ho appena comprato al mercato...stasera collaudo subito la tua ricetta!! Bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  7. ... Tatina.. sei promossa con lode!!! Ricetta ok e foto molto belle! Il cavolo nero (che è buono e ha poche calorie), se preferisci, puoi farlo cuocere direttamente in padella coperto aggiungendo un filo di acqua così che le vitamine e gli altri principi nutritivi non si disperdano nell'acqua di cottura! PS. Ne è avanzato uno anche per me?

    RispondiElimina
  8. bellissimi questi crostini,molto invitanti, e poi adoro il cavolo nero

    RispondiElimina
  9. mmm guarda io non sono toscana dunque non so ..ma toscano a no a me pare proprio una vera bontà :) mmmm perfetti come un antipasto gnammete gnammete gnammmeteeee

    RispondiElimina
  10. Non ho idea della ricetta originale, certo è che se le Pellegrine approvano, l'hai azzeccata!! :) In ogni caso, ricetta a parte, hanno un aspetto così invitante che io me ne infischierei.. hanno tutta l'aria di essere buoni e ideali per un antipastino rustico-sfizioso!
    Baci bedda mia!!

    RispondiElimina
  11. Noi in genere a casa si fanno con fagioli al posto della pancetta ma è indubbio che con la pancetta diventano ancor più saporiti e gustosi! Ottimi questi crostini!

    RispondiElimina
  12. @grazie graziee ^_^ erano buoni buoni questi crostini... e anche leggeri quindi provateli anche voi

    se non sapete com'è guardate qui http://it.wikipedia.org/wiki/File:Lacinato_kale.jpg

    RispondiElimina
  13. oddio ma che bontà debora!!!questi si mangiano con gli occhi!!! wowowwowowowwwwwwwww!!!!!
    visto che ci sono vorrei invitarti a partecipare al mio blog candy, in palio c'è un meraviglioso libro di cucina!! di ben 511pagine!
    se sei interessata, è una bella iniziativa, mi farebbe piacere che partecipassi!!
    baci
    soribel

    RispondiElimina
  14. a dire poco sublimi!!! adoro le bruschette cosi' fatte e le verdure poi???? me ne passi una????? ^_^

    RispondiElimina
  15. non so se sono quelli che hai mangiato anni fa ma hanno un aspetto più che invitante stanno addì...emagnameeeeee!!!....e considera che mangio pochissime verdure!!!

    RispondiElimina
  16. l'ho comprato proprio oggi...e mi stavo chiedendo: come lo uso? Grazie tatina!

    RispondiElimina
  17. adoro il cavolo nero! e questa e' un' idea buonissima:-)baci

    RispondiElimina
  18. conosco il cavolo nero, è ottimo davvero anche per il sugo, e con le parti più dure ne escono minestre daeccarsi i baffi, assicurato!!! Della serie, non buttiamo via niente ahahahaha.. Ti posso anche assicurare che dalla foto non c'è dubbio che non sia un banalissimo crostino ;P baci

    RispondiElimina
  19. Mette fame solo a vederlo! Bello, buono, e con la pancetta...direi praticamente perfetto.

    RispondiElimina
  20. Che buoni!anche a me piace molto il cavolo nero, li proverò. Ciao

    RispondiElimina
  21. forse non mi crederai ma con un crostino così ci fare volentieri colazione!!!!ciaoo

    RispondiElimina
  22. sarà un comune crostino, ma io lo trovo bello mi piace il contrasto di colore e poi non l'ho mai assaggiato quello nero, baci..

    RispondiElimina
  23. Adoro il cavolo nero, ogni volta che lo mangio mi sembra di essere in Toscana. un abbraccio

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......