giovedì 9 febbraio 2012

Mousse cake al cioccolato profumato all’arancia


Non si può dire di no a lui, il re delle prelibatezze! Il cioccolato! Pare che abbia anche effetti benefici! Oltre all’indiscussa carica energetica, pare che sia un ottimo rimedio per il mal di testa! Ho certe emicranie ultimamente!! Altri benefici si hanno con i massaggi al cioccolato! Ora qui mi soffermo due minuti! Come si fa a sprecare tutto sto ben di dio? No dico… siete pazzi??? Cos’è questo spreco in un momento finanziario cosi critico??? Senza parole eh! Non si fanno certi sprechi! Anche se la pelle diventa liscia come il velluto e morbida come la seta (o il contrario???) .Una cosa che però non ci dicono a lettere maiuscole è che la cioccolata è anche infida! Si perché, come dice la saggia Geppi Cucciari, sta 5 minuti in bocca e 7 anni nelle chiappe!! I fianchi diventano larghi, noi ci lamentiamo, cerchiamo di metterci a dieta ma poi ne vediamo un po’ e zacchette! Fregate! Ecco li che ci lecchiamo anche le dita perché come recita una famosa pubblicità: se non ti lecchi le dita, godi solo a metà! E questo vale per tutte le bontà che esistono sulla faccia della terra!
E comunque… lode alla cioccolata, ovunque si piazzi :-P

Ingredienti per 4 cake
125 g di cioccolata fondente 
35 g di burro
2 tuorli di uovo
1 pizzico di sale
20 g di zucchero
200 ml di panna fresca liquida
1 fialetta di aroma all’arancia

Per la base:
60 g di burro
60 g di amaretti secchi
 Procedimento:
Frullate gli amaretti e amalgamatelo al burro (60 g) lavorandolo con le mani. Dividete il composto in 4 stampi formando dei dischi livellando la superficie e mettete in frigo.
Tagliate il cioccolato e il burro (30 g) a pezzetti e metteteli in una casseruola per farli sciogliere a bagnomaria. Mescolate ogni tanto e togliete dal fuoco quando diventerà un composto liscio e completamente fuso. Aggiungete un tuorlo alla volta mescolando con un mestolino di legno, unite lo zucchero,l'aroma e il sale, mettete ancora nel fuoco a bagnomaria per 5 minuti continuando a mescolare. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare mescolando ogni tanto. (per velocizzare mettete il pentolino a bagnomaria in acqua fredda). Montate a neve la panna e unite poco alla volta il composto di cioccolato. Montate con le fruste alla massima velocità fino a ottenendo una crema soffice e liscia. 
Con una siringa da pasticciere o una sac a poche mettete la mousse nei dischi di amaretti. (Sarebbe meglio mettete in frigo per un’ora) Decorate con granella di amaretti e codette al cioccolato e servite.


42 commenti:

  1. Bellissima, questa ricetta, te la copio, grazie per averla condivisa!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ecco appunto...ode alla cioccolata :) Tanto per ora, a scoprire le chiappe al mare c’è tempo! E con ‘sto freddo ci vuole una bella carica di energia per tirarsi su. DE-LI-ZIO-SE con quella base di amaretti. Un baciotto, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Senza parole...che meravigliosa visione per i miei occhi, peccato che non la ho davanti...ciao.

    RispondiElimina
  4. Ma che meraviglia !!! complimenti!!Sono proprio una golosona mi è venuta una famucciaaaaaaa!!!^_^ Buona giornata da Agata

    RispondiElimina
  5. Mi sa che questi prima di smaltirli richiedano 7 anni e 5 ore al giorno di palestra!!!!! Ma che tentazione!!!!!

    RispondiElimina
  6. forse avrei lasciato l'arancia visto che non amo molto l'abbinamento ma per il resto che goduria! specialemente il biscottini di base..mamma miaaaaaaa :)
    ah eccoti la versione spiritosa english: FROM THE LIPS TO THE HIPS ...hhihihihihi bacione

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia!!!! Se non fossi a dieta....ok la metto nei preferiti e quando ho perso ancora un paio di kili la faccio!!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  8. ammazza!!! sono bellissimeeee....cercto che alla cioccolata non si dice di no!!! ma sei troppo lontanaaaaaaa...invii per corriere!!! ti mando le indicazioni per mp....

    RispondiElimina
  9. ahahahah bella la battuta della Geppi! Però con una tale delizia io correrei il rischio! complimenti!

    RispondiElimina
  10. 5 minuti in bocca 7 anni nelle chiappe! ahahhahahahahahahhahahahah! cmq anche io corro il rischio! li smaltirò in qualche modo...non posso perderli!!!

    RispondiElimina
  11. mamma miaaaa ma chi la spreca per fare massaggi!!!! io me la pappo tutta.. infatti in casa mia manca sempre.. uffina.... Ottimi questi docletti.. quella crema là.. una goduria!!!! baci e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  12. Argh!! Tentarice! Ha ragione Gepi: 5 anni in bocca e 7 nei fianchi!!!

    RispondiElimina
  13. Mamma mia quella mousse deve essere una vera lussuria!!! da leccarsi non solo le dita ma anche tutta la ciotola del ken

    RispondiElimina
  14. Riconosco quella frusta, amica! :) allora, ecco perchè vado matta per il cioccolato.. è il mio corpo che me lo chiede!!!
    Baciiiiiiiii

    RispondiElimina
  15. Ma sono delle cugine del cheesecake!che carine e che buone (immagino)! bella idea, brava!

    RispondiElimina
  16. Che spettacolo,goduria allo stato puro!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  17. Che bontà cioccolatosa gnammmmm!
    bella idea brava
    baci ^_^

    RispondiElimina
  18. una vera e propria coccola da dedicarsi e dedicare; questa mousse cake la vedrei bene per la cenetta di san valentino. un abbraccio

    RispondiElimina
  19. parole sante!!!
    ma come cavolo si fa a non salvarsi sta ricetta e provare a farla?
    senti io la salvo...

    RispondiElimina
  20. Che libidine questi tuoi dolcetti.Stamani in tv dicevano che con questi freddi vanno consumati più grassi e quindi vai...basta dirlo!

    RispondiElimina
  21. Sono una libidineee!! Comunque, tanto per contraddirti... non è la cioccolata che rimane attaccata alle chiappe per sette anni... ma il burro e lo zucchero!!! Quindi rimettiamole un po' d'onore! Bacettiiiii!!! Tanto io me ne buggero e con la scusa del freddo me lo pappo!!!

    RispondiElimina
  22. Fantastici questi dolcini. Segnati, devo solutamente rifarli.

    RispondiElimina
  23. e da stamattina che li vedo in giro, ma non pensavo di vedere le foto così invitanti!!!!!!! baci.

    RispondiElimina
  24. hai proprio ragione ma come rinunciare al cioccolato e ai suoi benefici.....davvero golosi e belli anche da vedere!!!

    RispondiElimina
  25. e qui casca l'asino..e cioè io!!! Mica mi piacciono gli amaretti, sai che faccio, sostituisco con frollini, ma la crema al cioccolato... quella non la sostituisco no!!!!!! Anzi, me l'appunto per bene sulla porta del frigo pronta ad essere preparata e spazzolata :P

    p.s. anch'io non lo spatascerei il cioccolato per fare i massaggi ;)

    RispondiElimina
  26. ma come faccio a nn mangiare dolci se vedo le tue foto cosi' goduriose??? la mia salivazione e' aumentata di colpo!!! ^_^

    RispondiElimina
  27. giorno!!!sublime queste cake cara..buon w.e. un bacione

    RispondiElimina
  28. Io non potrei vivere senza cioccolata. Ne mangio in quantità industriali... e difficilmente poi mi vengono sensi di colpa! Fortuna che per adesso non si deposita da nessuna parte..... speriamo che con il tempo non emerga tutta insieme!!
    Questa mousse è squisita. Ci farei il bagno dentro.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  29. ciao sei stata scelta da me per il premio versatile blog passa dal mio angolo creativo www.mariabellemaison.blogspot.com baciotti maria

    RispondiElimina
  30. vabbe' ogni tanto un po' di cioccolata fa bene:-) alla faccia delle diete! poi se fai queste delizie chi resiste?! baciotti

    RispondiElimina
  31. Vieni a trovarmi ho in serbo un premio per il tuo blog!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  32. Goduriaaaaa!!! adesso ne mangerei volentieri una, due, treee ops perdo il conto! :-)

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......