mercoledì 22 febbraio 2012

Una ricetta banale…Uova in trippa…. Forse!

La parola TRIPPA mi fa venire il voltastomaco e premesso questo, potete capire perché in tanti anni non ho mai mangiato le uova in trippa! Poi un giorno un’amica mi chiama e mi dice che voleva la ricetta! A me la chiedi??  Lo so che non è “trippa” ma come detto al solo pensiero stavo male! A mio marito si accende la lampadina e mi “tortura” per averne un piatto! Santi numi! E facciamogli sta cosa va! Ho improvvisato, non so neanche se si fa cosi! Quel sughetto però, ha stuzzicato anche il mio appetito e alla fine ho fatto anche la scarpetta con il pane :-P … ok la prossima volta prima assaggio poi giudico e non mi fermo al nome :-P
So che è una ricetta del cappero, niente di chè, ma ho pensato che a qualcuno potrebbe interessare.. a un paio di persone almeno :-P  .. poi a dirla tutta è un periodo che non ho voglia di fare nulla! Diciamo che in questo periodo prediligo ricette semplici, tradizionali se vogliamo e velocissime!! Portate pazienza!
Ciao ciao
Ingredienti per 2 persone
2 uova
1 cucchiaio di parmigiano
4 foglie di menta
Pepe nero
Sale
1 barattolo di polpa di pomodoro (io Mutti)
Olio evo
1/4  di cipolla
Basilico

Procedimento:
Fate rosolare la cipolla tritata con un po’ di olio, versate la polpa di pomodoro, aggiustate di sale e fate cuocere per 20 minuti circa a fiamma bassa. Aggiungete per ultimo il basilico e un filo di olio a crudo. Intanto sbattete le uova con il parmigiano, un pizzico di sale e la menta tritata. Versate in una padella con olio già scaldato e cuocete la frittata senza farla dorare troppo (deve rimanere chiara). Tagliate la frittata a striscioline e mettetela nel sugo a fine cottura facendo cuocere insieme per 5 minuti. Spegnete e servite con fette di pane abbrustolito.

Ps: e vai di scarpetta alla faccia del galateo! :-P


39 commenti:

  1. io non la conoscevo proprio questa ricetta, e a leggere il titolo non m'involgiava per nulla perchè la trippa non mi piace e mi fa pure un pò senso, ma poi ho letto tutto e ho capito! ho capito che questa ricetta salverà moooolte delle mie cene d'ora in poi :-))) baci!

    RispondiElimina
  2. a parte il fatto che la trippa ha sfamato generazioni e a parte anche il fatto che contrariamente a quello che si può pensare è anche un piatto povero a livello calorico...a parte questo, questo piatto con le uova appartiene alla tradizione culinaria romana che la mia socia ha preparato alla perfezione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda sta cosa la dice da 35 anni anche mamma ma col cavolo che mi fregate!! nun me piaceee la trippaaa!! meglio una bistecca! ahahahah :-P grazie socia

      Elimina
  3. Neanche io conoscevo questa ricetta, come vedi è utile anche se è semplice e veloce!!

    RispondiElimina
  4. Io proprio non la conoscevo, e visto che oggi non si mangia carne ed io avevo deciso "stasera frittata", mi sa che provo questa tua. Ciao

    RispondiElimina
  5. Ma è buonissima!!!
    Cavoli, Debby, ma sai che mio papà fa una cosa analoga!! Lui fa le frittelline col tuo stesso impasto di uova, frittelline tonde, scalda la passata di pomodoro con un po' d'aglio e ci fa insaporire le frittelline!!
    Debby, sono buonissime!!!
    Io ne vado pazza, per cui anche questa versione mi fa venire l'acquolina in bocca!!!
    La trippa la odio anche io, e il solo nome mi fa accapponare la pelle!!
    Ma qui, è tutta un'altra storia!!
    Bravissimaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  6. ricette velocissime a me!!! In questo periodo non ho nemmeno il tempo di apsettare che bolla l'acqua per cuocere la pasta, quindi tutto ciò che è veloce entra trionfando nella mia cucina.
    Premessa!! Adooooro la trippa, ho avuto pure il coraggio di mangiarmene un piattone il 15 agosto!!!
    Sono prorpio curiosa di assaggiare questa tua specialità ;) non so perchè, ma solo a vederle queste uova mi piacciono già.
    Baci.

    p.s. torno nel mio laboratorio da scienziato pazzo ;)

    RispondiElimina
  7. Ma questa è troppo gustosa... ammazza che ideona!!! invece della solita frittata!
    ps: se fosse stata trippa me sarei magnata lo schermo lo stesso!!!
    smackkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk

    RispondiElimina
  8. io ho pronto il pane x fare la scarpetta! mi piace!!!

    RispondiElimina
  9. anche io non amo la trippa, anzi..
    ma la frittata in trippa è tutta un'altra cosa ;)
    mia mamma la fa da sempre!! è buonissima!!

    RispondiElimina
  10. altro che banale, è davvero buona!! è tanto che non la faccio... quasi quasi... mmm!! un bacione

    RispondiElimina
  11. Sabrosa,tentadora y colorida y con la salsa una exquisitéz,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  12. ehehehehehe uova!!!! evvaiiiiiii!!!! ma non dovevano essere in camicia???..cmq io odio la trippa ma le uova fatte così...strabuoneee!!!! siamo pronte per il contest allora.....ahahahahahaah

    RispondiElimina
  13. mi suscita ricordi di molti anni fa: era un piatto che cucinava la madre di un'amica quando,durante l'adolescenza, passavo le vacanze con loro in campeggio.

    RispondiElimina
  14. magari fai cambiare idea anche a me:-) bacioni

    RispondiElimina
  15. io sono del tuo stesso avviso, la parola "trippa" mi fa impressione però a dei miei amici piacerebbe avere la tua ricetta! gliela segnalo subito!

    RispondiElimina
  16. ottima ottima ottimisssissima alternativa! anche io non ho mai assaggiato però mmmmm spero di riuscirci il piu in la possibile :)

    RispondiElimina
  17. sai che non le ho mai mangiate, nel senso mia mamma a volte le faceva ...ma io se vedevo rosso non volevo le uova, senza sapere il perchè....cose stupide insomma...:)
    bacibacibaci

    RispondiElimina
  18. brava!bisogna sempre prima assaggiare!!io la adoro con le patate :D ottima!ciao

    RispondiElimina
  19. Non ne ho mai fatte ma le ho viste fare...sono semplici ma devono essere carine da portare in tavola, anche perchè sembra davvero della trippa ed invece sono uova. Bello!

    RispondiElimina
  20. anche a me quella parola mi fa lo stesso effetto, curiosa di sapere come questa ricetta, baciuzzi.

    RispondiElimina
  21. mia mamma se li fa spessissimo, io un pò meno. La ricetta sarà semplicissima ma io le uova così le divorerei anche ora!!

    RispondiElimina
  22. buona e per niente banale, risolve a meraviglia una cena, ti pare poco?

    RispondiElimina
  23. le mie preferite...mia madre le chiama le frittatine ahahah che fantasia eh mi fa troppo ridere sta cosa...poi mica finisce qui...mio marito per uovo fritto intende sia frittata che occhio di bue...come faccio a capire??? dal gesto!! se piccolo=occhio di bue grande=frittata ahahahaha ciao me ne vo' che è meglio!!!
    ah noi ci mettiamo anche la mozzarella...uhmmm che fila :)) baci baci

    RispondiElimina
  24. Sarà anche banale, ma vedo che ogni volta che la faccio in famiglia ci sono le liti su chi ne ha presa di più!!!

    RispondiElimina
  25. Concordo! Banale ma eccellente! Le cose semplici, classiche e tradizionale sono le migliori.

    RispondiElimina
  26. Le cose semplici sono sempre le migliori!
    Passa da me c'è un premio per te!

    RispondiElimina
  27. Ma nooooooo...non ci credo!!! appena ho letto trippa mi è venuta la pelle d'oca...io non la sopporto!! e poi leggo e vedo che è una frittata...ma sai che non avevo mai sentito parlare di queste "uova in trippa"?!??

    RispondiElimina
  28. ...quindi sarà banale ma io non la conoscevo!

    RispondiElimina
  29. sarà anche banale ma sicuramente buona e poi a me piace la trippa!

    RispondiElimina
  30. Ottime, gustose molto...insomma l'uova vanno sempre beneeee! Scusa Debora per il disturbo ma volevo sapere se la mia ricetta per il tuo contest proposta al 20.02,'12 è entrata tra le ricette partecipanti ...io non la vedo pubblicata con il link che porta al mio blog! Ti ringrazio anticipatamente della risposta!Un abbraccio, :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. domani aggiorno.. tranquilla che poi lascio un commento nel post della tua ricetta ^_^

      Elimina
  31. Grazie del commento però non vedo aggiornamento dei partecipanti al tuo concorso!? :(...o è finito una settimana fa cioè il 20.02.'12 ?! ... Grazie e buon weekend!

    RispondiElimina
  32. sara' anche banale come dici tu...ma e' una bellissima ricetta!

    RispondiElimina
  33. TU DICI BANALE...IO INVECE ME LA SEGNO....ANCHE PERCHE' LE RICETTE SEMPLICI SONO SEMPRE LE MIGLIORI E SONO PERFETTE PER UN PRANZO O UNA CENA DELL'ULTIMO MINUTO...BACINI

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......