venerdì 2 marzo 2012

Polpette d’altri tempi…

 …quando non c’erano i soldi per comprare la carne, quando in dispensa si avevano le cose che la terra donava, quando non si buttava via nulla, neanche le briciole. Quando non c’erano cellulari, quando la tv era un lusso che pochi potevano permettersi e quando i nostri nonni stavano meglio di noi che abbiamo tutto: la carne, ricchi condimenti per le nostre polpette, il cellulare (qualcuno anche più di uno) e buttiamo via il cibo senza rispetto per che ha sudato per comprarlo e per chi i soldi per comprarlo nel 2012 non li ha! Quando si dice: si stava meglio, quando si stava peggio……
Ingredienti:
pane raffermo (io con i pomodori secchi fatto in casa)
Latte
Sale
Pepe
Erbe aromatiche (io Timo)
Olio evo
Patate lesse (per 300 gr di pane ne ho messo 2)
Procedimento:
Tagliate a pezzetti il pane e mettetelo in una ciotola con del latte tiepido e lasciatelo riposare mezz’ora. Impastate con le mani il pane ottenendo una sorta di macinato. (per velocizzare usiamo la tecnologia, mettiamo tutto dentro il robot da cucina). Condite con sale, pepe e le erbe aromatiche. Aggiungete le patate lesse schiacciate, mescolate bene e formate le polpette (fate delle palline e schiacciatele con il palmo della mano). In una padella fate scaldare l’olio, mettete le polpette e fatele dorare da entrambe i lati. Servite calde, ma se avanzano sono buone anche fredde! (se avanzano…)


preciso che: la ricetta mi è stata data gentilmente dalla mia amica Catia (grazie Catia!!), è una ricetta che faceva la nonna e la fa la sua mamma. Insomma di generazione in generazione! Va anche detto che chi aveva la mucca o la capretta in casa aveva il latte, chi non ce l'aveva metteva l'acqua! Ma quanto si stava bene allora però...... 

36 commenti:

  1. Bellissima ricetta Deb...propio una bellissima ricetta!

    RispondiElimina
  2. Le polpette con le patate mi piacciono un sacco...le tue poi sembrano venute proprio bene, me le mangerei anche per colazione!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ma non sono con le patate... ma con il pane :-P

      Elimina
  3. Quante volte me lo ha raccontato mia madre... Le polpette di pane... la carne la vedevano con il "lanternino", diceva lei! Ma era sempre festa in tavola quando arrivavano! Bella idea, bella ricetta!

    RispondiElimina
  4. Polpette di patate e pane??? mai fatte.. ma credo siano troppo buone.. baci e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  5. we polpetta mia! io odio chi butta via il cibo...io sono x gli avanzi! a costo di finirli per giorni e giorni ma il cibo non si butta mai! e le tue polpette sono perfette! ps. passa da me quando hai tempo...c'è una cosa che ti riguarda... :D

    RispondiElimina
  6. Hai ragione, sai??? E quando prendiamo coscienza di ciò, un piatto così ci sembra anche più buono....
    Buon we!!
    Franci

    RispondiElimina
  7. anche io sento sempre gli anziani che dicono che si stava meglio quando si stava peggio,e mi sa che hanno ragione!
    queste polpette sono eccezzionali!!!
    io le faccio solitamente senza le patate,ma VOGLIO provare la tua versione!

    RispondiElimina
  8. ottime polpettedi pane! gnam gnam :) gustose anche se con ingredienti semplici!

    RispondiElimina
  9. Davvero originali con l'aggiunta delle patate devono essere ottime hanno un aspetto cosi' invitante!!!Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  10. ma quanto sono belle queste polpette d'altri tempi! Dico davvero.
    Per il si stava meglio quando si stava peggio, onestamente, spesso sono d'accordo. Non fino ad arrivare ai tempi dei nostri genitori o nonni, forse è un po' eccessivo, però Se ripenso alla mia generazione (ultraquarantenni) a come eravamo noi da giovani, alla fatica e sacrifici per comprarci l'oggetto del desiderio, sapevamo essere formichine, mettere via i soldini del Natale, dei compleanni e dopo mesi e mesi magari comprare l'agognato disco in vinile e ascoltarlo poi 24 ore su 24 per giornate intere. Beh .. vedo i miei figli, i figli delle mie amiche, non è più così. per niente. E' un gran peccato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda io sono del 77... negli anni 80 si stava molto meglio di ora... ahhh bei tempi.... ^_^

      Elimina
  11. Che buonissimi sapori!!!!!!!!!!!!
    Concordo si stava meglio quando si stava peggio!!

    RispondiElimina
  12. Buoneee...C'è una sorpresa per te...;)
    http://docphotocook.blogspot.com/2012/03/nuovo-award-versatile-blogger.html

    RispondiElimina
  13. buone le polpette con le patate.. da leccarsi i baffi!!

    RispondiElimina
  14. anche mia suocera le fa spesso le polpette di patate e sono una delle cose più semplici, genuine e buone del mondo!

    RispondiElimina
  15. ciao, sfiziose e alternative queste polpette...le prossime che faremo!
    baci baci

    RispondiElimina
  16. Ciao,piacere di conoscerti.Buone queste polpette, ne preparo di simili,proverò anche queste.

    RispondiElimina
  17. condivido ogni parola e condividerei volentieri qualcuna di quelle polpettine ! passa un felice weekend....

    RispondiElimina
  18. ma devono essere buonissime!!le segno!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  19. ottime le fà anche la mamma quando ha troppo pane raffermo in giro ciaoooo

    RispondiElimina
  20. proprio ieri ho pubblicato una ricetta fatta di riciclo, è una soddisfazione quando si salva qualcosa dal patume!! poi davvero queste polpette devono essere gustosissime!!

    RispondiElimina
  21. Io non butto mai via il pane raffermo ma non avevo mai pensato di farci delle polpette. Grazie dell'idea

    RispondiElimina
  22. prima si accontentavano, ma mangiavano cibi genuini, semplice ed allo stesso tempo sfiziosi, come le tue polpette, baci.

    RispondiElimina
  23. Magari tornare ad essere un pò più essenziali farebbe bene a tutti...ottime queste polpette, le conosco bene.

    buon we

    loredana

    RispondiElimina
  24. le cose piu' semplici sono anche le piu'buone! bacioni

    RispondiElimina
  25. ma che meraviglia! queste non le conoscevo, e mi son gia' segnata la ricetta! semplici ma buonissime! un grazie alla tua amica per aver condiviso la ricetta, allora :-)

    RispondiElimina
  26. ma che buone queste polpettine da oggi ti seguo se ti va passa da me ciao

    RispondiElimina
  27. buone!!! mia suocera le ha fatte domenica...mannaggia non le ho potute mangiare :( sono buonissime!!!

    RispondiElimina
  28. Mia mamma le fa spesso le polpette di pane...!!A me piacciono più delle polpette di carne!!

    RispondiElimina
  29. Que polpete más estupendos es una receta rápida y contundente,deben estar muy exquisitas,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  30. Che buone queste polpettine... sanno veramente di buono!
    Hai ragione, certe volte viene proprio da dire: "Si stava meglio quando si stava peggio!".
    A presto!

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......