lunedì 2 aprile 2012

Penne rosse con le olive e pomodori secchi

Magari non ve ne siete accorte, magari non ci pensate e magari non ve ne frega un’accidenti, ma sono più 10 giorni che non pubblico, che non vengo a trovarvi, che non leggo un blog! Motivo?? Ho il morbillo! Ora sono in via di guarigione ma non auguro a nessuno di averlo in età adulta! Queste sono malattie da bambini, loro sanno come e cosa si fa, noi no! Siamo persi, siamo incasinati con queste malattie, si perché in età adulta ti viene con tutte le complicazioni del caso, dalla congiuntivite che ancora in forma lieve mi accompagna alla bronchite, dalla tonsillite alla tosse che quasi strozza per quanto è forte. La mia camera è una specie di farmacia e devo dire che Gna faccio più! Preferivo di gran lunga andare a lavorare, godermi queste bellissime giornate di sole ma non è possibile. Per scrivere queste poche righe ci sto mettendo una vita, un po’ per la congiuntivite che come dicevo poco sopra, non da tregua, anche se è più lieve oggi, un po’ perché ho le forze a zero, come dice mio marito: hai le ruote sgonfie! Spero di tornare pimpante e in forma al più presto. Intanto smaltisco le ricette di 2 settimane fa! Oggi un primo semplice e gustoso! Ma proprio semplice semplice, senza troppe pretese e da fare anche all’ultimo minuto con quello che offre la dispensa!
Alla prossima!!

Ingredienti per 4 persone:
350 g di mezze penne rigate (o altro formato)
100 g di olive nere (io Saclà)
Pomodori secchi (io con erbe fini di Saclà)
100 g di olive Kalamata (io Saclà)
1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro (io Mutti)
Prezzemolo fresco tritato (io ho usato il macina erbe di Microplane)
Olio evo
Sale

Procedimento:
Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolate al dente. In una padella fate rosolare i pomodori secchi con le olive snocciolate e sgocciolate. Aggiungete il concentrato di pomodoro e un paio di cucchiai di acqua di cottura, mescolate bene e unite il prezzemolo tritato finemente. Saltate la pasta e servite calda con una spolverata di parmigiano o pecorino.

35 commenti:

  1. questa pasta è favolosa! un bacino di pronta guarigione!

    RispondiElimina
  2. io nemmeno ho avuto il morbillo :O
    cmq...lasciamo stare le malattie consoliamoci con un bel piatto di pasta!

    RispondiElimina
  3. Ahhh ma quanto è gustoso sto piatto di penne?? baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  4. ps. me lo aveva detto Cri del morbillo.. accidenti.. che pallotte .-(.. dai su.. che ti riprenderai.. :-)

    RispondiElimina
  5. riprenditi in fretta!!! io nel frattempo provo le tue penne...un abbraccio

    RispondiElimina
  6. anch'io ho preso il morbillo da adulta e devo dire che non è affatto una passeggiata!!
    riguardati...a presto!! ottime queste penne ^_^

    RispondiElimina
  7. Buona guarigione! Forza che per Pasqua ti rimetterai in sesto! :)

    RispondiElimina
  8. Osssignuuuur il morbillo da adulti è una brutta rogna: stai in riguardo e curati!
    La pasta è favolosa....con tutto quel rosso...in linea con il morbillo??!! BUONA!
    Buona Pasqua...dai che per allora ne sei fuori.

    RispondiElimina
  9. ottima la pasta con i pomodori secchie d ancora megliose con in sapore altrettanto deciso delle olive a fare la differenza!
    all aprossima al provioamo così!
    baci baci

    RispondiElimina
  10. Questa è una pasta che faccio spesso, aggiungo aglio o cipolla, dipende dalla giornata, piace moltissimo anche ai bambini! Forza Tatinaaaaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  11. povera! beh, spero che il meccanico gonfi le tue ruote presto presto, cosi' ti possiamo vedere piu' spesso!

    RispondiElimina
  12. hai un bellissimo blog!e complimenti per questo primo piatto davvero invitante!^.^ baci

    RispondiElimina
  13. Debono essere davvero buone! Anche se fuori orario mi fanno venir una fame! Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  14. io me ne sono accorta:((( mi sono mancati i tuoi dolci commenti, baci, aspè che allungo il cucchiaio.....

    RispondiElimina
  15. Ohhh mamma hai preso il morbillo? mi dispiace un sacco, so per esperienza quanto sia brutto prendere le malattie esantematiche da adulti...io sono addirittura finita in ospedale :((( Comunque sono felice che ti stia riprendendo.
    Questo piatto di pasta è veramente invitante, pomodori secchi e olive non mancano mai nella mia dispensa!

    RispondiElimina
  16. Ohh poverina il morbillo. Pensavo ti fossi presa una pausa per motivi personali, attenta, curati bene, il morbillo preso in età adulta ha molte complicazioni come il fuoco di sant'Antonio. La pasta è molto gustosa e appetitosa.

    RispondiElimina
  17. bèccati che piattino mi ha sfoderato la mia amica Debby. Ah è con questto che ti stai risollevando??? Tutta salute!!!
    Un bacione gigantissimo Db ;)

    RispondiElimina
  18. io mi ero accorta che eri un pò latitante...ma non volevo far brutta figura perchè anche io ultimamente sto perdendo colpi, ma a causa del poco tempo! in bocca al lupo e buona guarigione, secondo me sei sulla buona strada!

    RispondiElimina
  19. Povera cucciola... mizzeca ma pure la congiuntivite t'è venuta?!?!? Sei proprio un catorcio! Ahahahaahah! Scherzi a parte, guarisci presto che ci manchiiiiiiiiiiiii!!!!!!!! Un bacio!!!! Intanto questa pasta me la pappo io che tu dovrai sicuramente mangiare in bianco...eheheheeh

    RispondiElimina
  20. tanti auguri di pronta guarigione!molto invitante questa pasta!baci!

    RispondiElimina
  21. mi dispiace che ti sei presa il morbillo...io non l'ho avuto.Che primo appetitoso,bravissima!!!buona guarigione:)

    RispondiElimina
  22. Acc!!! Dura da sopportare! Ricordo che io ebbi la varicella a 18 anni e mi sembrava di essere troppo grande. Non so tu quanti anni abbia, ma sicuramente sei grandicella per il morbillo e capisco le noie di tutte le complicazioni. Ma nonostante ciò e nonostante ti manchi di andare al mercato, al supermercato, non ti perdi certo d'animo e hai tirato fuori questa pasta golosissima!! Auguri stellina, guarisci presto e torna nel mondo caotico che ti aspetta!!!

    RispondiElimina
  23. Il morbillo!!!! Poverina, mi dispiace tantissimo!!!!!
    Ti auguro una pronta guarigione!!!
    Che buona la tua pasta!!!! Fameeeeeee!!! L'ora è quella giusta!!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  24. @grazie a tutte.. per sciogliere i dubbi della mia età, ehm.. 35!! compiuti 2 giorni prima di iniziare questa avventura morbillosa! però che pallleeeee!!! mi è venuto tutto quello che poteva venire con il morbillo.. ora sono una fragola sbiadita.. faccia smunta e malaticcia.. insomma, un brutto vedere :P

    intanto ringrazio tutte per l'affetto!! non abbandonatemi eh! :)

    RispondiElimina
  25. Anche questa me la segno proprio! Ciao e tanti auguri!

    RispondiElimina
  26. Ah che gran bel piatto di pasta! E' così gustoso e saporito! Mi ci vorrebbe proprio adesso, stremata dopo una lunga giornata di lavoro! ;-)

    RispondiElimina
  27. Buonissima la tua pasta!!!! E accidenti che sfortuna il morbillo, ti faccio tantissimi auguri e spero che tu possa guarire presto!!!!

    RispondiElimina
  28. Debora, il morbilloooo?!Ma è bruttissimo, io ricordo lo presi a 10 anni tra giugno e luglio (tutti stavano morendo di caldo io stavo col piumone nel letto), sono stata malissimo, avevo anche allucinazioni per la febbre, figurati da adulta come sarai stata male, poverina! io non mi sono accorta della tua assenza perchè era dal 14/02 che non postavo, ho postato giusto oggi...mi piace un sacco la tua pasta! bacioni e riguardati!

    RispondiElimina
  29. che brutto momento, ti capisco, guarisci presto che ti rivogliamo in forma! un bel piatto di pasta aiuta...

    RispondiElimina
  30. te lo auguro..torna più pimpante di prima!!!che buona questa pasta con i pomodorini secchi brava!un bacionee

    RispondiElimina
  31. Che pasta golosa e chissa il sapore ed il profumo... sublime di certo!
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  32. Ma povera Tatina ecco perchè eri sparita!!!! E' sicuramente bruttissimo predre queste malattie da adulti, io presi la pertosse insieme ai miei figli, per un pelo non mi ha fatto fuori....Ti auguro di riprenderti prestissimo e di tornare più tosta di prima..baciuzzi....

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......