lunedì 28 maggio 2012

Panna cotta alla vaniglia (con amarene sciroppate)


Un dolce classico e semplice! Potevo provare a fare qualcosa di spettacolare di super guarnito ecc… ma avevo proprio voglia di questo! Un semplice e delicato dessert alla vaniglia, una semplicissima panna cotta! La ricetta è sempre quella, la stessa da anni, la più gettonata credo, le dosi, penso siano le più classiche e le più note. Poi quella cascata di sciroppo dolce con le amarene è stata la fine, in pratica finchè non abbiamo visto il fondo non ci siamo fermati :P
Vi auguro una bellissima settimana, vi ricordo la mia raccolta I Love Homemade!
Baci
 Ingredienti per 6 monoporzioni (io in silicone di Pavonidea)
250 ml di latte
250 ml di panna fresca non zuccherata
2 fogli di gelatina
60 g di zucchero a velo (io Eridania)
1 baccello di vaniglia
Amarene sciroppate(facoltativo)
 Procedimento:
Fate ammorbidire la gelatina in una ciotola con dell’acqua fredda. Dividete in due il baccello di vaniglia e togliete i semi. Mettete sia i semi sia il baccello in un pentolino con la panna e il latte, unite lo zucchero a velo e portate a leggero bollore. Strizzate la gelatina e mettetela nella panna mescolando bene. Eliminate il baccello, filtrate e versate negli stampi monoporzione. Fate rassodare in frigo per almeno 4 ore. Servite con amarene sciroppate! 
CONSIGLIO: Tiziana del blog Cucinando assaggiando mi ha consigliato un modo pratico e veloce per sformare la panna cotta.. Mettete in freezer lo stampo con la panna cotta fino a quando diventa più sodo, sformate e avrete una forma perfetta! Tra l’altro ho provato anche a congelarla e tirarla fuori quando mi serviva, sapore intatto! Provate!!!

23 commenti:

  1. La pannacotta è un classico ma non stanca mai, la mia ricetta è diversa dalla tua che proverò assolutamente. Bacioni

    RispondiElimina
  2. la panna cotta è uno dei miei dessert preferiti, con tutta quella panna e quel latte.......mi sa che in un'altra vita ero un vitello, come adoro io i latticini....via, la aggiungo alla luuunga lista di "ricette di Deb da provare"! Un bacione!

    RispondiElimina
  3. è da tanto che non la faccio, mi gusto la tua intanto perchè è davvero perfetta e golosa!buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Affogata in quello sciroppo di (e con) le amarene…goduriosa alle stelle :) Baciotti, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Sono incantevoliiiiiiii queste piccole meraviglie goduriose tesoro davvero uno spettacolo!baci,imma

    RispondiElimina
  6. sarà semplice, ma è uno dei dolci migliori e poi l'hai decorata benissimo!!

    RispondiElimina
  7. Wow che meravigliosa delizia! bellissima! buona giornata

    RispondiElimina
  8. Mamma mia come ne mangerei volentieri una....peccato poter solo guardare!!

    RispondiElimina
  9. sai che io l'amo la panna cotta?????? è una di queei dessert con i quali scoppierei.. Ottima così guarnita.. e grazie della dritta di Tiziana.. Baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  10. questo trucchetto funziona da dio con budini e cose da sformare!!!! e mmm quanta voglia mi hai fatto venire di panna cotta !!!!

    RispondiElimina
  11. bellissima ricetta! ti va di partecipare a
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html
    ciao
    samaf

    RispondiElimina
  12. Buonissimala tua panna cotta con le ciliege!!
    Ne prenderei volentieri una !!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
  13. Io sono dell'opinione che i dolci semplici siano molto meglio di quello spettacolari e super guarniti. Le cose semplici sono sempre le migliori :)

    RispondiElimina
  14. se solo potessi vedere la mia espressione estasiata!

    RispondiElimina
  15. ragazza, non mi inviti mai quando fai certe delizie....bravaaaaaaa........baci....

    RispondiElimina
  16. la ricetta era già tra le mie super collaudate, ma il consiglio che hai dato alla fine rende questo post super originale e subito da sperimentare!! (ormai la panna cotta non la sformavo più per paura di cedimenti e distruzioni....)

    RispondiElimina
  17. brava...ci vorrebbe una panna cotta stasera, ho voglia di dolci e non ho nulla in casa :( me ne mandi una? anche senza sciroppo che magari cola...ce lo metto io a casa ok? :)

    RispondiElimina
  18. Che goduria la panna cotta... e con quel sughetto di amarene è deliziosissima!!!!!!!!!!! Sbavvvvvvv

    RispondiElimina
  19. Ciao cara!! Che buona questa panna.... una domandina, ma i fogli di gelatina sono quelli piccoli?
    Un abbraccio!!
    Franci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io h usato quelli pane degli angeli, quindi si quelli piccoli!! ^_^

      Elimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......