venerdì 22 giugno 2012

Straccetti con tonno e bottarga profumati al limone!


Ho voglia di uscire, no anzi, ho voglia di partire! Vorrei andare in un posto fresco per calmare sta calura che rende fiacchi e fa passare la voglia di fare! Mi piacerebbe tornare in montagna, nelle bellissime Dolomiti!  Ci sono stata anche l’anno scorso, prima Dolomiti poi tour del Trentino tra paesaggi stupendi e coltivazioni di mele interminabili! Si ho proprio bisogno di ferie!Spero di partire presto! Intanto mi rinfresco con piatti leggeri e golosi, nel frattempo preparo le valigie!
Tata!
Ingredienti per 4 persone (affamate)
400 g di straccetti 
3 scatolette di tonno
1 limone non trattato
Bottarga
Olio extra vergine di oliva
Sale
Peperoncino (facoltativo)

Procedimento:
Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente (a me piace sempre al dente!). Intanto, in una ciotola mettete il tonno sgocciolato e sbriciolato, condite con un pizzico di sale, olio e un pezzetto di peperoncino. Lavate e asciugate il limone, togliete la buccia con un rigalimoni e aggiungetela al tonno (se non avete il rigalimoni, basta tagliare con un coltello la parte gialla, e tagliarlo a listarelle sottilissime.) Mescolate bene il condimento e lasciatelo riposare. Quando la pasta sarà pronta, conditela con il tonno mescolando bene. Impiattate e mettete sopra una grattugiata di bottarga. 

17 commenti:

  1. Ossignur c'ho na fameeee.... oggi sono a casina.. e non so che cavolo preparare per pranzo.. ho il frigo vuoto!!!! mi piace troppo la bottarga.. ma troppissimo!!!! smack cara

    RispondiElimina
  2. bottarga e limone...bello da provare! ho voglia di partire anch'io...uff è sfumato anche il weekend causa trasloco...vuoi venire ad aiutarmi???

    RispondiElimina
  3. La bottarga mi ricorda in un modo incredibile le vacanze in Sardegna d'estate. Praticamente la mangio solo lì! Oooh, che voglia di mare.

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  4. ...ehm..fa brutto se la bottarga non l'ho mai mai assaggiata?!?!!? devo iniziare a cercarla nel super che frequento........me curiosa ora!☺

    RispondiElimina
  5. Buona buona, io ci aggiungo pure il pomodoro :-9 baci!

    RispondiElimina
  6. Ciao cara, ti andrebbe di partecipare al mio contest?

    http://www.labarchettadicartadizucchero.com/2012/06/io-amo-i-lamponi-il-contest.html

    RispondiElimina
  7. Meraviglioso questo primo piatto! E bellissimo anche il Trentino! Io lo preferisco d'inverno per sciare, ma anche d'estate rimane uno spettacolo!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  8. ciao, che bella questa pasta: leggera, profumata e tutta estiva!
    baci baci

    RispondiElimina
  9. Bellissimo primo piatto... sentiamo anche il profumo... complimenti!
    Un saluto dai golosi...

    RispondiElimina
  10. anch'io vengo al fresco....mi ci vorrebbe, bacio.

    RispondiElimina
  11. La bottarga.... mmmm troppo tempo che non la mangio ! la prossima volta che torno in Italy me la compro e me la riporto in uk! grazie per questa fresca pasta!

    RispondiElimina
  12. sicuramente è andata a ruba.....io la bottarga non l'ho mai assaggiata...ma l'aspetto di questa pasta è ottimo....bacini

    RispondiElimina
  13. Pensa che non ho mai provao la bottarga, questo piatto mi ispira prorpio, complimenti!

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......