lunedì 6 agosto 2012

Cotoletta piccante con peperoni in agrodolce… e un favoloso incontro!

A

Buongiorno a tutti!!! Allora come va?? :D io bene ma accaldata! Caronte, volevo dirti che mi stai profondamente antipatico! A parte questo la scorsa è stata una bella settimana, specie martedi, quando sono andata al ristorante L’arsenale di Cavenago d’Adda e sapete chi è lo chef? Fabio Granata! Ad accompagnarlo c’era Sara che ci ha servito deliziosi piatti che hanno affascinato vista e palato! Ho avuto questa splendida possibilità, trovate offerte meravigliose anche per i ristoranti e per chi ha avuto la fortuna di prendere l’offerta per L’arsenale avrà sicuramente gradito il menù! Indovinate un po’ dopo l’aperitivo cosa è arrivato come antipasto??? I finger food!!! Ben 5! Erano cosi deliziosi da vedere, la grazia della presentazione mi ha colpito tantissimo, per non parlare del sapore! Insieme con alici marinate e salmone affumicato c’era una crema catalana al parmigiano che era la fine del mondo, per non parlare del mattarello al caprino e nocciole!! Da leccarsi i baffi! Per primo io ho scelto un risotto con cuore di burrata e mio marito i paccheri con i frutti di mare.. per secondo una chicca! Una tempura di verdura e doppio fritto misto. Ho rubato dal piatto di mio marito, io avevo scelto il salmone su crema di patate.. non potete capire, una goduria! Il dolce era una meraviglia! Genovese alle fragole! Mamma mia! Avrei fatto il bis di tutto! A fine serata ho avuto modo di scambiare due parole con lo chef e mi sono ripromessa di tornarci presto ^_^. Se passate per Lodi e dintorni andateci! Non ve ne pentirete :) Il ristorante poi è carinissimo, un vecchio casale ristrutturato veramente bello!! noi abbiamo mangiato all'aperto, molto carino! 
Come avrete capito è stata una bella serata…
E ora veniamo alla mia (umile) ricetta!! Buona giornata!!
Ingredienti per 4 persone:
8 fettine di arista di maiale
2 peperoni gialli
1 cipolla di Tropea
Pane grattugiato per panature q.b.(io Impan)
Agio e peperoncino essiccati(io Ariosto)
Olio evo
Sale
Prezzemolo
Mezzo cucchiaino di zucchero
2 cucchiai di aceto bianco
Padella antiaderente Fissler
Procedimento:
Lavate e asciugate i peperoni tagliateli a dadini e teneteli da parte. Affettate la cipolla e fatela rosolare con olio evo a fiamma bassa senza farla bruciare. Aggiungete i peperoni, salate e fate cuocere a fiamma media con il coperchio. Quando saranno rosolati, aggiungete il prezzemolo tritato finemente, aceto e zucchero, mescolate spesso e cuocete per circa 15 minuti. Devono essere morbidi. Intanto mescolate alla panatura l’aglio e il peperoncino. Panate le fettine e fatele cuocere in poco olio evo (basta coprire il fondo della padella).
Mettete le fettine in carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso, servite con il contorno di peperoni agrodolci!
 Semplice, veloce e gustoso! ^_^



33 commenti:

  1. Bè dai.. una bellissima cena amamzza!!! però anche la tua cotoletta così presentata mica è malaccio! Ma tu.. puoi mangiar piccante??!!?? baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O_O dici di no??? bimbo ha gradito!!! nun me fate venì sti patemi!!!! O_o

      Elimina
  2. Caspita, un menù da provare...come le tue cotolette piccanti, che mi fanno una gola!!! Buona settimana.

    RispondiElimina
  3. La tua ricetta è umile? ma smettila è bellissima e molto golosa... che cena favolosa che avete fatto! quante cose buone buone!!! piatto comunque delizioso!! mi piace! buona giornata

    RispondiElimina
  4. La cena deve essere stata sicuramente meravigliosa....ma la tua ricetta è bellissima :Q____

    RispondiElimina
  5. una meraviglia, è da un po' che vorrei fare peperoni in agrodolce....con la tua arista poi!!!!

    RispondiElimina
  6. questa ricetta ha un aspetto delizioso e invitante!!

    RispondiElimina
  7. Io credo che i peperoni vadano a nozze con le carni bianche, e questa ne è un'altra conferma: meravigliose. Ciao.
    P.S. Ma la raccolta home made?...

    RispondiElimina
  8. :'((((((((((((
    causa degenza post-operatoria posso SOLO PATIRE LA FAME... :'((( BELLA E BUONA!!

    RispondiElimina
  9. la tua non è affatto un'umile ricetta, anzi, uno dei miei piatti preferiti tra i mille che amo :P
    Però sbattermi in faccia una cenetta così ricca di portate e così lontana dalla mia di portata, non si fa bella mia. Ora mi tocca montare in macchina e arrivare fino a Lodi per togliermi la curiosità!!! Ti pare bello con questo caldo?????
    Besos

    RispondiElimina
  10. invitante!!!!! e te lo dice una con la faringite che va avanti a yogurt...

    RispondiElimina
  11. Che splendida ricetta!! Adoro i peperoni in agrodolce e l'abbinamento con la cotoletta piccante lo trovo perfetto!!!

    RispondiElimina
  12. con il piccante ce chi ha ballato e secondo me gradito, me gusta..

    RispondiElimina
  13. Deliziosa cenetta e buonissima cotoletta! Brava!

    RispondiElimina
  14. ma ti ricordi la cotolettona che abbiamo mangiato insieme??? :D bè credo non sia nulla rispetto alla tua che è un tripudio di sapori!

    RispondiElimina
  15. Ma che meraviglia!! Sia la cotoletta che il contorno:-) complimenti!!

    RispondiElimina
  16. una bella idea per una cena veloce. I peperoni agrodolci mi ispirano, io amo i sapori forti e contrastanti. Mi piace leggere i blogs Italiani come il tuo ci trovo sempre ottime idee gustose.

    RispondiElimina
  17. alla faccia della ricetta umile o_o come sempre i tuoi piatti mi piacciono un sacco!!!

    RispondiElimina
  18. A me questa cotoletta sembra tutto tranne che umile...bella, colorata e saporita!! In una sola parola... BBBBONA!

    P.S. Evviva Groupon!!! Grazie a lui riesco ad andare a cena fuori un poco più spesso! :))

    RispondiElimina
  19. Fantastica! Non vedo l'ora di provarla... Quando me la fai? Debora sei il mio mito culinario!Cosa farei senza le tue ricette? Ti lovvo!

    RispondiElimina
  20. Tatina, sto scoprendo che gironzolare per i blog nelle mie condizioni è pericoloso... mi vengono voglie di ogni tipo e non vorrei che restino tutte impresse sul nascituro... se per caso nascerà con una voglia a forma di cotoletta so chi venire a cercare :D

    RispondiElimina
  21. ma quanto deve essere buona!!! che voglia che ho...
    PS. ho seguito il tuo consiglio alla fine e ho aperto la paginetta FB :-)

    A presto!

    RispondiElimina
  22. Buonissima! Complimenti anche per le foto! :D

    Ciao, Ennio.

    RispondiElimina
  23. mmm che ricettina e che blog stupendo!mi unisco ai tuoi lettori.
    passa a trovarmi:
    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina
  24. I peperoni sono la mia passione.
    Domani posterò la ricettina che ho fatto questa sera, questa tua é intrigante!!!!

    RispondiElimina
  25. semplice e buonissimo!! Ottimo per il periodo.. sperando che il caldo ci dia un po' di tregua

    RispondiElimina
  26. Ciao bella ragazza!!!!!!!!!!!!!!!!!!! bellissima questa ricetta!!!!!! non c'e' piu' caronte..ma questa settimana c'e' un'altro mito stronzetto che ci fa crepare di caldo...e oggi lo sento tanto anche io!!! Bellissima l'esperienza con groupon!!! brava Tata!!!!

    RispondiElimina
  27. Bentornata tesorina bella!!! Fabio Granata è un grande!!! Noi quando ci vediamo? Un pomeriggio della settimana prossima ti va? Tranne lunedì per me va bene qualsiasi giorno! Vengo direttamente da te dopo il lavoro! Solo un favore: devo dare il latte di merenda a Iris, posso farlo da te?? ;-D Fammi sapere ke ho voglia di vederti mia bella topa!!!!

    RispondiElimina
  28. ci mancano le tue ricette...intanto questa la preparo domani...voglio vederti anch'io!!!! la prossima volta che sono dalle tue parti non mi scappi eh... baciii
    ps. ci tengo a dirti che non sono pericolosa...l'ultima frase mi ha fatto un po' paura ahahahahahh

    RispondiElimina
  29. Bellissima ricetta, l'accostamento con i peperoni deve essere fantastico! ;)

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......