giovedì 6 settembre 2012

Linguine all’arrabbiata, ma di mare….


Eh si si! Lo sapete che sono una che scherza con il fuoco dei fornelli! Tutto cosi, per caso, predi i gamberi, il pomodoro, aggiungi il peperoncino e zac! L’arrabbiata di mare è pronta!  Se avessi ancora voglia e le forze di fare catering lo proporrei sicuramente in qualche menù! Non perché sia chissà quale chiccheria, ma perché penso possa essere apprezzata da molti! Sapete che era il mio sogno aprire un localino piccolo piccolo o fare catering?? Stavo nella strada per iniziare tra l’altro! Avevo pensato a tutto in pratica!Poi sognavo una postazione, dove preparare in anticipo quello che si poteva, un bel furgone per trasportare il cibo e un altro dove trasportare piatti, posate, tovaglie ecc!! Bello sognare eh! Quando anni fa lavoravo in un hotel, mi occupavo con la mia collega degli ordini che riguardavano il settore hotellerie o di rinnovare l’abbigliamento professionale alberghiero per i dipendenti! Noi si che sapevamo cosa serviva! Tze.. mi sa che la passione per questo settore e per la gestione mi è nata proprio li!! Per la cucina invece è iniziata molto prima, sarà che mio padre era chef?? O che mamma è ancora cuoca??? Boh! Quanto mi piace però! Il mio sogno per ora resta tale, ma chissà che un giorno almeno il mio piccolo localino non sia inaugurato, magari in compagnia del mio bambino (o bambina) che crescendo potrebbe amare la cucina! Sogna Debora… sogna!!!!!
Ingredienti per 4 persone:
350 g di linguine (facciamo 400 se abbiamo fame!!!)
300 g di gamberetti
1 barattolo di pelati
1 spicchio di aglio
Prezzemolo
Basilico
Sale
Olio extra vergine di oliva
Aglio e peperoncino (io Ariosto)
Mezzo bicchiere di vino bianco (BUONO)
Procedimento:
Eliminate il carapace dai gamberetti (io lo faccio quando sono ancora crudi ma se preferite potete farlo da cotti), lavateli e asciugateli. In un tegame fate rosolare lo spicchio di aglio intero (non in camicia) con un po’ di olio, aggiungete i gamberi sgusciati, mescolate con un cucchiaio di legno, eliminate l’aglio e irrorate con il vino. Lasciate prima evaporare il vino poi aggiungete i pelati schiacciati o frullati, condite con sale, aglio e peperoncino, basilico (lavato e asciugato bene) e fate cuocere per 20 minuti circa. Intanto fate cuocere le linguine scolandole al dente. Saltate in padella con il sugo di gamberi e servite con una spolverata di prezzemolo tritato. 


31 commenti:

  1. che splendida idea l'arrabbiata di mare!!!!!!
    A presto
    Vale

    RispondiElimina
  2. questa arrabbiata di mare è fa vo lo sa!!!!!!segno!!!!ciaooo

    RispondiElimina
  3. mi piace tutto ciò che è arrabbiato.....poi quella foto mi fa venir fame alla 10 del mattino, baci tatina e grazie per la segnalazione.

    RispondiElimina
  4. bhè direi solo che squisita, eccezionale, bravissima.
    peccato che non hai proseguito nel tuo sogno.....ciao kiara

    RispondiElimina
  5. mi devi insegnare ad impiattare le linguine!!!!!
    Se i sogni non sono grandi e ingombranti, non sono veri sogni :)
    Baci

    RispondiElimina
  6. Che bella cupoletta ora provo pure io a impiattare come te...speriamo hihi
    bacioni!

    RispondiElimina
  7. dai :) dolcissima quando dici del bimbo-a ^_^ mi commuovo quasi :) e se tu aprissi il tuo ristorantino ne sarei felicissima, pure il cetring! tutti e due! ^__^
    Le linguine?? aoH sò bbone cacchio!
    son contenta che sei tornata scrivere le ricette!! ^^

    RispondiElimina
  8. Sognare non fa mai male... io intanto continuo a seguirti anche su facebook...linguine eccezionali e come fai a impiattarle cosi bene???bravissima, bellissima e buona giornata a tutti e due!

    RispondiElimina
  9. Ammazza quanto sogni figlia mia!!! ahahaha scherzo!!! magari a poterlo realizzare.. con Riccardo ci pensiamod a te,po sull'aprire un ristorantino.. ma non in Italia!!!! vabbè.. Intanto complimenti epr questo primo piatto.. mi piace un primo di mare un pò inc..... ahahaha smackkkk

    RispondiElimina
  10. Ci mancavano le tue ricette... una meraviglia le tue linguine!
    Io mi accontenterei anche di un B&B con ospiti da coccolare con colazioni super e magari qualche cenetta... Ah i sogni!
    Bacioni

    RispondiElimina
  11. Ora sì che mi è venuta fame!!! troppo buona!!

    RispondiElimina
  12. sono INCANTATA dalla seconda foto!!! aspettami che arrivo a papparmela tutta!

    RispondiElimina
  13. daiiiii vedrai che avrai il tuo catering un giorno!!! con questi spaghetti qui io sarò cliente fissa!!!

    RispondiElimina
  14. sogna debora!!! fai bene!!! e ti auguro che i tuoi sogni si avverino!!!! la tua ricetta è semplice ma invitantissima!!!!

    RispondiElimina
  15. Mai smettere di sognare!!!!!!!! Hai le capacità e la grinta!!!
    In questo piatto mi ci fionderei :) !!!!!!!!!!!!!!!
    Un bacione enormeeee!!!!

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia .... di mare ci ingolosiscono parecchio ...;)
    Ciao Debora un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  17. e va beh, allora dillo che è ereditaria sta cosa!!!
    Pure la mia mamma ha fatto la cuoca tutta la vita, e io mica potevo fare la cantante!!!
    Ci sono sogni che restano tali proprio perchè "materialmente impossibili da realizzare", ma non per questo bisogna smettere di crederci. Hai forza (altro che no) e soprattutto un carattere intraprendente, non c'è nulla che ti possa fermare!!
    Io questo non lo chiamerei sogno ma... progetto!!!
    Ti auguro con tutto il cuore di arrivare al suo traguardo!!
    E adesso passa sto piatto di linguine che sto in ginocchio dalla fame!!! Baci.

    RispondiElimina
  18. Caspiterina, padre chef e mamma cuoca!!! ma allora ce l'hai proprio nel sangue!! certo che è una bella base per il tuo sogno :DDD

    RispondiElimina
  19. Mamma che delizia,veramente stuzzicante!Brava!

    RispondiElimina
  20. Ciao, ma come è bello sognare e poi far diventare realtà il nostro sogno più bello!!! Viste le belle linguine di mare molto gustose tutto è possibile!!!
    Baci

    RispondiElimina
  21. Arrabbiate ma bellissime da vedere, dai colori sgargianti e di sicuro buone!

    RispondiElimina
  22. Bella ricetta! Fresca, semplice ed originale...ed arrabbiata...fanno venire voglia di mangiarle subito....al dente al dente però...

    RispondiElimina
  23. l'arrabbiata di mare..mi piace ancora di più! così come i sogni!

    RispondiElimina
  24. Altro che arrabbiate... sono sorridentissime! Ciao!

    RispondiElimina
  25. I sogni vanno coltivati e tu hai tutte le carte in regola anche se ora dovrai aspettare un pochino...il pargoletto avrà bisogno di te per un po'... splendide le tue linguine! Ma come diavolo fai a presentarle così bene? A me cadrebbero da ogni lato! Sei un mito! TVB

    RispondiElimina
  26. Ciao Debora,bentornata online e congratulazioni per la tua gravidanza. Mi piace il tuo sogno di avere un piccolo catering, e' bello sempre avere i sogni e qualche volta non si sa mai si realizzano. L'arrabbiata con i gamberi la trovo sfiziosa ed invitante (PS un consiglio mangia piu' che poi cibi piccanti ora, perche' se deciderai di allattare, come ho fatto io, non potrai mangiare peperoncino.

    RispondiElimina
  27. bellissima questa versione dell'arrabbiata! saporita e leggera! davvero creativa!

    volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
    da pochissimo ne ho uno anch'io, passa a visitarlo se ti va!

    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  28. Lindo plato colorido me encanta todo con el mar,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  29. Ciao! piacere di conoscerti! questo piatto è delizioso, una bella versione marina.Ho visto nel tuo blog anche le cipolle con i peperoni gialli che proverò stasera.A presto!

    RispondiElimina
  30. Mhhh che meraviglia!! La proporrò al mio fidanzato che è goloso di pesce!

    RispondiElimina
  31. queste Linguine all’arrabbiata sono proprio invitanti! una ricetta originale! complimenti un bel piatto di mare!

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......