venerdì 14 dicembre 2012

Carciofi con mazzancolle in padella profumate al limone.. un'idea per Natale


Ehh viene giù dal cielllllllllllll neveeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!! Siii nevica!! Io chiedo sempre allo Yeti di far nevicare solo in montagna e non in città o nei paesi dove tutto si blocca, tutto sembra fermarsi! È vero, la neve ha un non so che di magico, di Natalizio, masticavoletti!!! Lo spazzaneve spiaccica sull’asfalto la neve creando una simpatica lastra di ghiaccio lo spargisale fa finta di spargere, in realtà fa la passerella avanti e indietro, la macchina non si riesce a spostare perché lo spazzaneve di prima ha gentilmente ammucchiato quintali di neve a fianco allo sportello che non riuscirò mai ad aprire… spalare la neve???? Seeeeeeeeeeee sto a casa va!! Ecco come distruggere in 3 righe la magia della neve!! Buon week end!!  Vi lascio con una ricetta veloce e facile, ottima anche per il Natale!!
:P smakk
Ingredienti per 4 persone:
5 carciofi
500 g di mazzancolle
Olio extra vergine di oliva
Sale
Pepe in grani
Aneto (io avevo quello essiccato ma meglio quello fresco)
2 limoni
Prezzemolo
Aglio
Procedimento:
Pulite i carciofi e tagliateli a spicchi. Immergeteli in abbondante acqua fredda con il succo di 1 limone per non farli annerire. Eliminate la testa e il carapace dalle mazzancolle, lavatele e asciugatele bene. In una ciotola mettete olio, pepe in grani, prezzemolo tritato fine, aneto tritato, aglio tritato o schiacciato con lo spremi aglio, il succo di 1 limone e sale, mescolate bene e fate marinare le mazzancolle pulite prima per 15 minuti. In una padella fate rosolare dolcemente uno spicchio di aglio con un filo di olio, aggiungete i carciofi scolati dall’acqua e asciugati velocemente e mescolate. Salate, eliminate l’aglio e fate cuocere per 7/10 minuti, aggiungete le mazzancolle con la sua salamoia, mescolate coprite con un coperchio e fate cuocere per 10 minuti. Alzate la fiamma e togliete il coperchio, fate restringere il sughetto di cottura e spegnete. Servite con la scorza di limone grattugiata sopra.
Servite con un bicchiere di Cuvèe Brut Carpenè Malvolti!


12 commenti:

  1. Ecco va.. dillo a Cristina che fa due palle tante che a casa sua dove viveva prima c'era la neve e a Roma solo pioggia.. ma per carità!!!! bella ricettina veloce.. mi piace.. smack cara :-)

    RispondiElimina
  2. che meraviglia!!! carciofi e gamberoni, o mazzancolle, sono perfeti assieme.. li adoro! baci

    RispondiElimina
  3. ma è una bellissima proposta, carciofi e mazzancolle...la farò!! mi piace!!!!!ciaoooooooo

    RispondiElimina
  4. Ciao, che meraviglia di piatto, ottima proposta!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. ottima idea semplice e gustosa! qui solo pioggia, per fortuna, perché come dici tu la neve nei posti dove non si è abituati è meglio non cada! baciozzi!

    RispondiElimina
  6. Bellissima ricetta!!
    Buon Natale carissima a presto!!
    baci!

    RispondiElimina
  7. Che colori meravigliosi e che piatto importante! :) Complimenti cara

    RispondiElimina
  8. se ti serve uno spazzaneve come si deve, vengo io, quando cammino tutto quello che c'è nel mio raggio d'azione, viene spazzato via in un soffio.
    Mi piace questa ricetta, è molto invitante anche solo alla vista, ma solo io non riesco a mangiare dei carciofi come si deve? O restano duri o mi restano le spine :( e quelli surgelati non sanno di un ciufolo. Eppure mi piacciono così tanto....

    RispondiElimina
  9. da te nevica e qui a Prato ci sono 15 gradi che pare primavera! che tempo matto!
    questa insalatina sarebbe perfetta per la vigilia, da noi è d'obbligo il pesce!
    baciuz

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......