venerdì 19 aprile 2013

Seppioline e calamari al limone

Questa padellata di pesce mi è costata fatica! Aggiungere all’agenda : far pulire le seppioLINE al pescivendolo! Che cavolo! Minuscole, scassamentos attivo! Voi penserete: prendi quelle grandi la prossima volta!! E noooooo! Non è la stessa cosa! Io volevo queste piccoline! Che poi in cottura diventano ancora più piccole! La fatica è stata comunque ripagata dalla cena favolosa! Anche se è un piatto semplice, ha accontentato tutti, sottoscritta in particolare! Non so voi, ma il limone io lo adoro, non lo metto solo nei pomodori in pratica :P
Troverò il modo per usarlo anche li!
Vi auguro un buon week end!! A presto ciao
Cocotte di Easylife Design
Ingredienti (con queste dosi abbiamo mangiato in 2!!!)
500 g di anellini di calamari
500 g di seppioline
1 limone non trattato
Prezzemolo
1 spicchio di aglio
Sale
Pepe nero macinato
Olio extra vergine di oliva 
Mezzo bicchiere di vino bianco (1 per la cuoca no??!! J )
Procedimento:
In un’ampia padella, fate rosola in un po’ di olio, l’aglio tritato e senza anima.  Aggiungete gli anelli di calamari (io li ho presi già tagliati) e le seppioline pulite (io me le sono pulite!!!!!), fate rosolare a fiamma alta fino a quando l’acqua di cottura sarà evaporata, irrorate con il vino e proseguite la cottura per 10 minuti circa. Aggiungete il prezzemolo tritato, il succo del limone e la buccia di una metà. Salate e pepate e fate evaporare i liquidi. A fine cottura i calamari e le seppioline saranno morbidi e il fondo di cottura quasi denso! Se ancora è troppo liquido alzate la fiamma e fate evaporare. Servite caldo con la buccia del limone grattugiata e un filo di olio a crudo.


12 commenti:

  1. ahahahaha ma te sei pazza.... col cavolo le pulivo io.. santo pescivendolo e chi lo ha inventato!!!! Buonissime comnuque.. le adoro.. e mi piacerebbero un sacco!!! Ti abbraccio cara :-) buon w.e.

    RispondiElimina
  2. Uh ma che meraviglia!
    Anche io adoro il limone...il problema è che l'uomo di casa invece lo detesta, o comunque non lo gradisce OVUNQUE quanto me...segno il consiglio sulla pulizia di queste minuscole bestiole e segno pure la ricetta!!!

    RispondiElimina
  3. Sempre farle pulire al pescivendolo, è uno dei must!!!
    Buonissimo piatto, da fare e rifare!

    RispondiElimina
  4. Io me le faccio sempre pulire,oramai mi conosce (e mi odia) :)
    Adoro le seppioline, coi piselli mi fanno impazzire. proverò con il limone,che per inciso adoro e mangio anche "nature".

    RispondiElimina
  5. Piattino estivo veramente ottimo, brava!!!
    Buon we!

    RispondiElimina
  6. buonooooooooooo.. ideale per la bella stagione!! un abbraccio noemi trucco e dintorni

    RispondiElimina
  7. O__O...io le avrei fatte pulire al pescivendolo!! cmq secondo me il lavoro è stato ampiamente ripagato da un gusto pazzesco!

    RispondiElimina
  8. Sempre far pulire il pesce al pescivendolo! Non ammetto deroghe a questa regola!! Ma il tuo piatto ne è valsa la pena! Mi sembra favoloso!! Buon fine settimana anche a te!

    RispondiElimina
  9. come si scaldano le temperature ho sempre voglia di pesce e questa è una ricetta validissima

    RispondiElimina
  10. ma hai pulito tutto?? matta!!!!!, però dai se erano buone, son soddisfazioni......baci...

    RispondiElimina
  11. continuo a vederle al mercato ma non le compro mai perchè mi dimentico... il weekend rimedierò!

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......