venerdì 14 giugno 2013

Gnocchetti all’acqua con zucchine e fiore con crema di robiola e zafferano

Io adoro questa donna, ne pensa 10, ne fa 100 e le pubblica tutte! Tutte quelle venute bene e testate personalmente, perché quello che non viene non si pubblica e io la penso proprio come lei. Si dice “giovedi gnocchi", ma continuo la tradizione di Cri e li pubblico oggi :P
La sua ricetta la trovate QUI, ne ha fatti diversi e con tanti condimentidifferenti che presto proverò anche io. Adesso, scusate un attimo, ma devo parlare con Cri, bella de casa, ma se mangiamo tutti questi gnocchi, diventiamo gnocche?? No perché basta saperlo, io mi attrezzo, mi organizzo la giornata con una specie di gnocco day and gnocco time… qualcosa del genere insomma… fammi sapere che sto in ansia va :D
Preparatevi, presto arriveranno dei favolosi gnocchi alla romana, è troppo tempo che non gli faccio e ho una voglia pazzesca di stravolgere anche la migliore delle ricette tradizionali.
A tutti, buon week end
Ingredienti:
200 g di farina
200 ml di acqua
Sale
100 g di robiola
4 zucchine novelle con fiore
1 bustina di zafferano (io Ariosto)
Parmigiano grattugiato q.b.
Olio extra vergine di oliva
Pepe nero
Procedimento:
Fate bollire l’acqua con un po’ di sale, versate tutta la farina, spegnete il fuoco e mescolate velocemente. Rovesciate l’impasto in una spianatoia infarinata, lasciate intiepidire per qualche minuto, impastate con velocemente per ottenere un impasto liscio e iniziato a preparare gli gnocchetti. Fate tanti salsicciotti larghi circa un cm, con un coltello a lama liscia, tagliate gli gnocchetti. Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocete gli gnocchetti per pochi minuti, quando salgono a galla sono pronti.
In una padella rosolate le zucchine lavate e tagliate a fettine non troppo spesse, aggiungete i fiori lavati e senza il pistillo, mescolate e aggiustate di sale e pepe, fate cuocere per 10 minuti a fiamma media. Scolate gli gnocchetti, versateli nella padella con le zucchine e i fiori, aggiungete la robiola e lo zafferano, mescolate bene amalgamando tutti gli ingredienti e spegnete. Servite con una spolverata di parmigiano. 



13 commenti:

  1. per poco non mi mangio lo schermo del pc O_O che spettacolo questo piatto!!! Grande Debora!!

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. si! anche golosi!, buonissimi!favolosi! strepitosi!!!

      Elimina
  3. Oh mammaaaaaa... ho fameeeeeeeeeeeeeeee!!! :)
    Non ho mai fatto gli gnocchi senza patate sai!??! Ricetta da provare e SUBITO :) Grazie!

    RispondiElimina
  4. Sono buonissimi... li conosco troppo bene.. gliel'ho attaccata io la mania a Cri ahahaahaha.. Mi piace questo tuo condimento!!!!! proprio bello giallo e cremoso... Io ho in mente per stasera un nuovo condimento epr gli gnocchetti all'acqua!!! smackkk e buon w.e.

    RispondiElimina
  5. Da quando fo' questi mi son quasi dimenticata di quelli di patate. Troppo buoni con quella cremina giallo sole :) Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  6. Uno spettacolo!!! Devo andarmi a vedere tutte le varianti ora ^^

    RispondiElimina
  7. bellissima questa tua versione! io li rifaccio domani, e chissà che non li rifaccia davvero così! voglio diventare gnocca pure io :))))

    RispondiElimina
  8. Meravigliosi. Una vera leccornia! Un'alternativa ai classici gnocchi di patate.

    RispondiElimina
  9. Noi siamo già gnocche, talmente gnocche che non possiamo più trattenerci dal condividere il segreto che ci ha rese così.
    Un'altra bella gnocchversion che stai certa testerò.... ma già so che che è buona, ti conosco bella gnocca!!
    Grazie per la fiducia e per i complimeti, anch'io adoro te <3 amiga.
    Besos

    RispondiElimina
  10. che facciamo diventare gnocche o no...io intanto proverei a preparali volentieri!!!

    RispondiElimina
  11. Davvero una alternativa validissima ai classici gnocchi.Da provare sicuramente.Un saluto e buona domenica.

    RispondiElimina
  12. Buonissimi questi gnocchi,poi con tutta quella cremina...

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......