mercoledì 25 settembre 2013

Focaccia con uva nera e formaggio morbido

Era diverso tempo che ci pensavo, ma resistevo alla tentazione perché non sapevo come sarebbe venuta! Et voilà! Son qui a consigliarvi e invitarvi all’assaggio! Deliziosa! Il contrasto del dolce e del salato e il profumo del formaggio mi hanno conquistato! Lì accanto c'era il mio bimbo che mi guardava con la bocca spalancata, ma, amore di mamma, ancora l’uva non puoi mangiarla! L’anno prossimo eh!
È sempre cosi ultimamente, si mette lì a fissarmi con la bocca aperta in attesa di qualcosa da mangiare, mi sento quasi in imbarazzo, specie se non posso dargli nulla. Ora gattona, o meglio striscia per casa, ha imparato anche a tirarsi su appoggiandosi a qualsiasi cosa, si toglie le scarpe, le vede sicuramente come “ un corpo estraneo”! Ho comprato per i primi passi le scarpe per bambini della Geox, hanno un gufetto al lato e lui lo osserva incuriosito e cerca di staccarlo1 spiegarli che non si stacca sarà dura tanto quanto non dargli qualcosa di mangereccio che lo attira :P
Diventerà un cuoco o un mangione da grande? Mah!
Buona giornata!
Ingredienti:
500 g di farina 0
250 ml circa di acqua tiepida
6 g di lievito di birra fresco
7 g di sale fine
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Un grappolo di uva nera
200 g di formaggio a pasta molle (io Camoscio d’oro)
Procedimento:
Con la planetaria:
Versate la farina e il sale e date una mescolata a bassa velocità, aggiungete il lievito sciolto in poca acqua tiepida, aumentate la velocità e unite l’olio. Aggiungete poco per volta il resto dell’acqua e proseguite a impastare fino a quando otterrete un composto liscio e omogeneo.

A mano:
In una spianatoia mettete la farina mescolata con il sale e al centro, mettete il lievito sciolto con un po’ di acqua, unite l’olio e impastate. Poco per volta aggiungete l’acqua rimasta continuando a impastare fino a quando otterrete un composto liscio e omogeneo.

Come si prosegue:
Lasciate lievitare fino a quando raddoppia di volume. Lavate e asciugate l’uva, dividete a metà gli acini eliminando i semi. Dividete l’impasto in due teglie unte, lasciate riposare 30 minuti, ungete leggermente la superficie e mettete gli acini premendo leggermente per farli entrare nell’impasto. Infornate nel forno preriscaldato a 190° per 20 minuti. Toglietela dal forno, mettete sopra il formaggio tagliato a fettine piccole e infornate ancora per una decina di minuti, il formaggio deve fondersi e la superficie della focaccia deve diventare dorata.
Servite calda o tiepida.

16 commenti:

  1. Ho visto tante proposte delle focaccia all'uva nera..e voglia proprio provarla..la tua è molto particolare!

    RispondiElimina
  2. Non sai che gola che mi fa, è stupenda!!! Bravissima :-) Bacioni e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Eccolaaaaaaaaaaaaaa ^_^ Mammamia Debora, quel formaggio in superficie è delizioso!!! Sai che hai creato una bomba di bontà!!?? Magistrale. Grazie per averla pubblicata subito ^_^ Ti adoro!!

    RispondiElimina
  4. Particolarissima questa focaccia! Eh dai il tempo al tuo cucciolo di crescere e vedrai come se la papperà tutta!!
    complimenti davvero

    RispondiElimina
  5. Le tue preparazioni mi incantano sempre, Debora! La sofficità di questa delizia è incredibile! Bravissima!
    Un abbraccio e buona giornata!
    MG

    RispondiElimina
  6. O_O no va beh questa focaccia non è bella è stupenda!!!! Con quel formaggio sopra poi...na bontà!!

    RispondiElimina
  7. Sai che mi piace proprio l'idea di mettere anche il formaggio? ne avevo viste tante solo con l'uva ma secondo me così viene ancora più buona

    RispondiElimina
  8. Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per diventare mia lettrice fissa e regalarmi qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    RispondiElimina
  9. Secondo me sarà un mangione e un grande chef.. vedi la mamma!!!! Buonissima sta focaccia.. Io mai mangiata una con l'uva.. ma credo mi piacrebbe.. smackk

    RispondiElimina
  10. ohhhhh caspita!! molto molto bella, bravissimaaaaa

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutte ^_^ è stata una piacevole scoperta per me questa focaccia e il formaggio da quel tocco in più

    RispondiElimina
  12. bontà assoluta, il formaggio è l'unico dubbio io preferirei uno più olce, comunque la focaccia è stupenda, buona serata

    RispondiElimina
  13. Che bell'idea l'uva con il formaggio! La focaccia è stupenda e il gusto non sarà da meno!! Ciao!

    RispondiElimina
  14. O_O che abbinamento!!! Mi incuriosisce tanto il contrasto, ma potrei pure fare la prova assaggio per levarmi il dubbio.

    Il tuo samu diventerà un mangione bello bello...

    RispondiElimina
  15. buonissimaaaaa la voglio provare mA X ME SENZA FORMAGGIO lo so sono strana già tante allergie e poi manco il formaggio mangio se non mozzarella di bufala o fior di latte ma questa m'ispira

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......