venerdì 18 ottobre 2013

Crocchette di cous cous allo zafferano con Gruyère

Allora, dove eravamo rimasti?? Ah! Si si! Alla passeggiata in quel bellissimo borgo con in mano un triangolino dibrisè farcita con belga a sbrinz. Bene, oggi proseguiamo la passeggiata, direzione parchi meravigliosi, con graziosi laghetti abitati da pesciolini, tartarughine, che stanno per andare in letargo, paperelle e tanti bimbi che giocano! Lì vicino c’è il chiosco di TATA’S e la fame torna spietata a farsi sentire! Vediamo cosa ha preparato di buono Tata! Uh! Queste crocchette di cous cous allo zafferano con questo cuore filante e supergoloso ti piacciono eh?? Anche a me!! Prendiamone un bel cartoccio e andiamo a farci un giro intorno al laghetto!!
Guardate che non è fantasia questa eh!? È quello che succede quando si sta fuori casa e durante una passeggiata la fame si fa sentire! Certo, non c’è (ancora) il mio chiosco a distribuire le crocchette, però un giorno chissà!!!
Buon week end!

PS: io preferisco friggere con l’olio d’oliva! De gustibus, che vi devo dire!
 Ingredienti:
250 g di cous cous
250 ml di acqua
1 bustina di zafferano (io Ariosto)
2 uova (3 se sono piccole)
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
300 g di Gruyère tagliato a dadini
Pane grattugiato per panature (io Impan Ariosto)
Mezzo cucchiaio si sale grosso
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Olio d’oliva q.b.
Qualche foglia di timo
Procedimento:
In una pentola fate bollire l’acqua con le foglioline di timo, il sale grosso e 3 cucchiai di olio extra vergine. Fate sciogliere nell’acqua lo zafferano, spegnete la fiamma e aggiungete il cous cous, mescolate e lasciate assorbire tutta l’acqua. Sgranate il cous cous con una forchetta e lasciate intiepidire. In una ciotola mettete il cous cous con le uova, il parmigiano e mescolate bene. Prendete un po’ di impasto per volta mettendo al centro qualche cubetto di Gruyère, formate delle palline grosse come prugne e passatele nella panatura. Scaldate bene abbondante olio e friggete le crocchette, tiratele su con un mestolo forato e lasciatele qualche minuto su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.
Servite calde o tiepide!
Se avanzano, potete metterle per qualche minuto nel forno caldo.

Con questa ricetta partecipo al contest di Peperoni&Patate






17 commenti:

  1. ma sei geniale!!! troppo bella questa idea!!!

    RispondiElimina
  2. Porca miseria che buone anche queste!!!!!! ma come fai.. io fantasia 0 sto periodo.. smackkkk

    RispondiElimina
  3. ciao!
    che bella coincidenza! anch'io oggi ho pubblicato per il contest dei formaggi.. e ora vedo questo tuo in cui partecipi anche al mio!
    grazie davvero! che bontà queste crocchette ^_^
    vaty

    RispondiElimina
  4. tata, che meraviglia! di cous cous mai fatte ma mi fanno troppa voglia, e poi sono perfette! meraviglioso questo chioschetto, vengo anche domani!

    RispondiElimina
  5. Mannaggina non puoi continuare a prenderci così per la gola!!!! Mi ci tufferei in quel cartoccio ^_^

    RispondiElimina
  6. Non posso guardarle perché fondo in una pozza di saliva!
    Stupende!
    Pat

    RispondiElimina
  7. Sono siciliana! Amo il cous cous! Anche io avevo pensato di usarlo ma poi mi sono indirizzata su altro. Buonissime le tue crocchette, profumate di zafferano e filanti. In bocca al lupo... Ada

    RispondiElimina
  8. una tira l'altra ne sono sicurissima!!!

    RispondiElimina
  9. io che ero convinta che erano arancini di riso.... :( mai fatte con il cous cous, io sto sempre passeggiando e aspetto la prima e la seconda proposta per cheese... ehheheh

    RispondiElimina
  10. Oggi abbiamo pubblicate tutte polpette, le tue sono invitanti e particolari non avevo mai pensato di usare il cous cous, complimenti!
    Buon w.e.
    Enrica

    RispondiElimina
  11. mi permetto di dire che oggi di polpettine sfiziosissime e bellissime ne ho viste parecchie, ma queste le battono tutte 10 e lode Debora, sono fan ta sti che!! Buon we <3

    RispondiElimina
  12. che belli!! non sai da quanto tempo desidero fare le arancine con il cous cous, ma ogni volta rimando. Tu mi ridai la voglia di provare. sono fantastiche! bravissima!

    RispondiElimina
  13. Non ho mai assaggiato il cous cous, mai avrei pensato che si potessero fare anche le crocchette, wow!!!

    RispondiElimina
  14. Una verdadera delicia que ganas de probar esta tentación con el rico queso expuesto,abrazos.

    RispondiElimina
  15. ULLALLA'!!!! A casa mia non arriverebbero neanche in tavola!!!!
    Ottima ricetta

    RispondiElimina
  16. Ma sai che l'ho scoperto da poco il cous cous? Da quando faccio la dieta!!! (: e mò come faccio a mangiare sta bontà? Li voglio....li voglio..però devo aspettare...buona domenica Tatina!!!

    RispondiElimina
  17. io al chiosco Tata's ci farei una capatina molto più che volentieri! Magari pensaci davvero sù! :)

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......