lunedì 10 marzo 2014

Cheesecake con mortadella e pistacchi

Sembro un pochino fissato con i cheesecakes salati, la verità è che ne ho fatte diversi in questo periodo tra compleanni, feste, cenette ecc. e non posso non condividere anche con voi. Come l’altra, anche questa cheesecake è stata sperimentata per prima dalla mia mamma ed io ho decorosamente modificato abbondando con alcuni ingredienti :P piccole modifiche eh, però secondo me cosi è perfetta :D (modestina è il mio secondo nome!)
Ora la mamma si merita un regalo speciale ed io per lei ho già pensato qualcosa...a una  fantastica borsa che tanto le piace e fa tanto primavera come quelle della Desigual coloratissime. Va beh, poiché sono stata brava, ci scappa anche un regalino per me :P
A prestisssimooo

Ingredienti:
Per la base:
200 g di cracker (io Sfoglie croccanti Olivia e Marino)
70 g di parmigiano
40 g di nocciole
100 g di pistacchi sgusciati
100 g di burro


Per la farcitura:
100 g di formaggio spalmabile (io Camoscio D’oro)
250 g di ricotta
200 g di mortadella con pistacchi
6 g di colla di pesce
1 tazzina da caffè di cognac
40 g di parmigiano
40 g di pistacchi sgusciati

Per decorare:
100 g di pistacchi sgusciati
30 g di nocciole pelate

Stampo in silicone di Pavonidea
Procedimento:
Tritate finemente i cracker e le nocciole, mettete in una ciotola con il burro fuso a bagnomaria, il parmigiano e i pistacchi tritati grossolanamente, mescolate bene tutto e distribuite l’impasto in uno stampo multiporzione. Premete bene compattando il composto e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Frullate la mortadella insieme al parmigiano, alla ricotta e al formaggio spalmabile, aggiungete i pistacchi tritati finemente e per ultima la colla di pesce fatta ammorbidire in acqua fredda, strizzata e fata sciogliere in un pentolino con il cognac. Mescolate bene e distribuite il composto nelle basi preparate prima, levigate le superfici e mettete in frigo per almeno 1 ora.
Sformate le cheesecakes, sistematele in un vassoio e decorate con i pistacchi e le nocciole tritate.
Come consigliato l’altra volta QUI, potete usare uno stampo unico e tagliare a quadratini una volta che si è solidificato. In questo caso decorate con la granella di nocciole e pistacchi prima di tagliare.
Tovaglietta Greengate

16 commenti:

  1. madoo..ma come ti vengono certe idee!!! bravissima.. son tanto ma tanto sfiziosi.. un baciotto

    RispondiElimina
  2. Originale et tellement jolie:) Bonne semaine!! xxx

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto questo cheesecake salato. Mortadella e pistacchi sono sempre una garanzia e in versione cheesecake devono essere davvero buonissimi :)

    RispondiElimina
  4. ooooooooh cavolo!!!!!!! :P Tu distruggerai la vegetariana che c'è in fondo a me!! Mortazza che bone mini ini!!!

    RispondiElimina
  5. originalissima idea per un antipasto diverso :)

    RispondiElimina
  6. No, ti prego, pistacchiose così queste cheesecakes mi fanno morire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. belle!!! la mortazza è favolosa!!! sono proprio raffinate! un bacione :*

    RispondiElimina
  8. bellissima questa idea, da provare assolutamente

    RispondiElimina
  9. oh mamma che goduria! :)
    sai che non ho mai provato una cheesecake salata!?!?
    devo rimediare! e lo farò con la tua ricetta, è così invitante!

    RispondiElimina
  10. tempo fa ho fatto una cheesecake salata ma finger food è ancora più stuzzicante.
    baci

    RispondiElimina
  11. O_O mi autoinvito, cosa porto?? :P ammazza che buone!!! <3

    RispondiElimina
  12. Fantastiche! E' una vita che voglio provare una cheesecake salata ma mi manca sempre l'occasione... Devono essere golosissime!

    RispondiElimina
  13. Wow no ci ho mai pensato di fare una cheesecake salata ma la tua idea mi attira tantissimo!!!

    Baci
    Taty

    RispondiElimina
  14. Belle, bellissime! Buone senza dire. Complimenti, mi sono unita al blog. se ti va di sbirciare e di ricambiare www.passionelight.it
    A presto. Lorena

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......