martedì 4 novembre 2014

Mini pie di brisè al pepe con speck e fontina

Ogni tanto sento il bisogno di allontanarmi da tutto e tutti, da oggi ci riprovo, non prometto permanenza a lungo termine però! Ho intenzioni serie comunque, anche perché con uno schiocco di dita arriva Natale e vorrei essere preparata. Iniziamo con qualche idea per antipasti o perché no, regali mangerecci in versione salata (i dolci più avanti).
Chiamatele mini tortine, chiamatele pie, il risultato non cambia, mi faccio i complimenti da sola (oggi sono particolarmente modesta :P ) sono davvero buone e facili da fare, poi l’ha detto il mio bimbo: “MAMMA MMMMMHHHHH”
Che facciamo? Non ci crediamo?
Arrivo presto con un’altra ricetta. A presto.
Debsss
Ingredienti per 18 pz
Per la brisè:
250 g di farina 00
100 g di burro
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe nero macinato
70 ml di acqua fredda
Padella Domo ,Stampo e tappetino di Pavonidea

Per il ripieno:
300 g di speck
150 g di fontina
2 uova
Qualche fogliolina di timo
3 cucchiai di latte freddo
Procedimento:
In una spianatoia versate la farina mescolata con il pepe e il sale, al centro mettete il burro tagliato a pezzetti e iniziate a impastare aggiungendo poco per volta l’acqua. Quando l’impasto sarà liscio ed elastico, avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per 30 minuti.
Tagliate a dadini lo speck, fatelo rosolare in una padella antiaderente senza aggiunta di grassi, spegnete e lasciate intiepidire. Tagliate a dadini anche la fontina, mettetela in una ciotola con le uova sbattute, il timo e lo speck rosolato.
Stendete la pasta brisè, con un coppapasta ricavate dei dischi del diametro di 8 cm e sistemateli nello stampo di silicone multiporzione a semisfera. Riempite tutte le sfere e coprite con dischi di pasta brisè di 4 cm. Con delicatezza chiudete le estremità e infornate nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti. I Mini pie devono essere dorati e si devono staccare con facilità dallo stampo.
Lasciate intiepidire e servite.
Ottimi anche freddi.
Tovaglietta GreenGate


11 commenti:

  1. Se lo dice anche il tuo bimbo allora devono essere proprio squisite!

    RispondiElimina
  2. ci credo che ha gradito il tuo piccolo, mettono l'acquolina sono a guardare! a presto <3

    RispondiElimina
  3. bentornata!! E lo fai con un delizioso finger food! complimenti
    bacio

    RispondiElimina
  4. Ohhhh chi si rivede..ops.. rilegge!!!! spero tu stia bene... Ottima idea questi tortini.. sfiziosisismi al punto giusto.. un caro saluto :-)

    RispondiElimina
  5. Ma ciaoooooooo!!! Anche tu in rinascita?
    Fammi segnare sti pippolicchi, oh l'hai detto tu di chiamarli come ci pare e per me so pippolicchi, e boni pure!!!
    Save!!
    Baci.

    RispondiElimina
  6. bentornata!!! e grazie per la bella ricettina! baci al tesorino!

    RispondiElimina
  7. Le braccia sono aperte per accoglierti, con un bel sorriso.
    Splendida l'idea della frolla al pepe, splendida la proposta.
    Che tu possa tornare a sorridere e che possa farlo ammaliandoci con le tue delizie.

    RispondiElimina
  8. Hai fatto bene a ritornare a postare, la tua assenza si sente, mancava quel tuo modo di essere leggera senza mai scadere nella superficialità e poi mancavano i tuoi finger food!
    Un bacione a te al piccolo buongustaio!

    RispondiElimina
  9. Ma sono sfiziosissimi!!!!
    Complimenti davvero!!
    Un caro abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  10. Davvero una bella idea per una festicciola, ma anche come antipastini!!!

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......