mercoledì 19 novembre 2014

Nodini con timo e provolone piccante con salsa alla marinara

Alzi la mano chi ama Pinterest e si lascia ispirare ogni tanto!!!  (dovrei chiedere anche alzi la mano chi dichiara tale ispirazione quando pubblica delle ricette, ma non voglio essere polemica va!).
Bene, stavolta mi sono lasciata ispirare da questi fantastici nodini che io ho reinterpretato a modo mio. È stato un sucessone, croccanti fuori e morbidi dentro pucciati nella salsa alla marinara erano divini! Presto replico con qualche variante :P
Vi aspetto.
A presto.
Ingredienti:
300 g di farina 0
150 ml di acqua
7 g di lievito di birra
7 g di sale fino
100 g di provolone piccante (io Auricchio)
Olio extra vergine di oliva q.b.
Timo fresco q.b.

Per la salsa alla marinara:
400 g di pelati
3 spicchi di aglio
Abbondante prezzemolo
1 cucchiaio colmo di origano
Sale q.b.
Olio extra vergine q.b.
Pepe nero macinato q.b.
Tappetino in silicone Pavonidea  
Procedimento:
In una spianatoia mettete la farina e il sale mescolati insieme. Al centro, versate il lievito sciolto in poca acqua tiepida e iniziate a impastare, aggiungete poco per volta l’acqua rimasta ottenendo una palla liscia ed elastica. Mettete l’impasto in una ciotola e coprite, lasciate lievitare fino a quando raddoppia di volume.
In una ciotola mettete la provola grattugiata, le foglioline di timo e l’olio, mescolate e tenete da parte. Prendete l’impasto e stendetelo con un mattarello, ricavate tante strisce lunghe circa 7 cm e fate un nodo con ognuna. Adagiatele in una placca da forno e quando avrete finito l’impasto, spennellate l’olio preparato in precedenza con il timo e il provolone. Infornate nel forno preriscaldato a 190° per 30 minuti (devono essere dorati).
Preparate la salsa alla marinara, fate rosolare l’aglio e il prezzemolo tritati, aggiungete i pelati, salate, pepate e fate cuocere girando ogni tanto. Aggiungete l’origano e proseguite la cottura per circa 15 minuti a fiamma media. Servite i nodini con la salsa alla marinara calda o tiepida.

7 commenti:

  1. Datemi un finger food e vi solleverò il mondo! Ormai non hai rivali nell'arte del cibo mignon, sfizioso, da gustare in un sol boccone: you are the queen!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  2. Ma che buoni quei nodiniiii e accompagnati con quella salsa.. mettono una fame assurda!!!! un bacione

    RispondiElimina
  3. e te credo che sia stato un successone! le foto parlano da sole

    RispondiElimina
  4. Io alzo la mano perchè in questi giorni sto letteralmente annegando in Pinterest quindi avrei bisogno di qualcuno che mi tiri fuori da quel vortice meraviglioso e goloso che è.
    Ispirazione mooooolto appetitosa la tua. Ho fatto una volta sola i nodini di pane, quanto sono divertenti da preparare e belli da vedere una volta cotti.
    Brava ciccisalsiccia, sempre brava!!

    RispondiElimina
  5. Devo dire che l'istinto ha giocato una splendida partita. Questi nodini sono golosissimi, come poter resistere?

    RispondiElimina
  6. Adoro questo tipo di sfizioserie!!!!
    Bravissima Debora!!
    Un caro saluto e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina

Lasciate un commento come segno del vostro passaggio......